martedì 22 Giugno 2021
martedì, Giugno 22, 2021
spot_img

IVREA – 27 nuovi letti elettrici nel reparto di chirurgia

Con 27 nuovi letti elettrici è stato completato il progetto di umanizzazione dell’Area chirurgica a medio-alta intensità di assistenza dell’Ospedale di Ivrea

IVREA – E’ stato completato il progetto di umanizzazione dell’Area chirurgica a medio-alta intensità di assistenza dell’Ospedale di Ivrea, ubicata al secondo piano blocco A del Presidio.

Dopo la totale ristrutturazione con camere doppie e singole fornite di bagno, area condizionata e televisore (i televisori per l’intero reparto sono stati donati dall’ADOD-Associazione Donna Oggi e Domani), in questi giorni sono stati aggiunti 27 nuovi letti elettrici con doppi comandi, per l’operatore e per la persona assistita (7 erano già stati donati dall’ADOD). Ora tutte le stanze di degenza dell’Area chirurgica dispongono di letti elettrici di ultima generazione che, tra l’altro, garantiscono un movimento più fisiologico, contribuendo a prevenire le lesioni da decubito.

“L’umanizzazione dei nostri Presidi ospedalieri – commenta il Direttore Generale dell’ASL TO4, dottor Lorenzo Ardissone – è un progetto che ci è sempre stato particolarmente a cuore, su cui abbiamo investito tempo ed energie. I nuovi letti dell’Area chirurgica dell’Ospedale di Ivrea fanno parte di un acquisto totale di 140 letti elettrici, costati complessivamente circa 230 mila euro, che hanno completato le dotazioni dei reparti di tutti i Presidi Ospedalieri aziendali”.

spot_img
spot_img
spot_img