spot_img
lunedì 20 Settembre 2021
lunedì, Settembre 20, 2021

CUORGNÈ – La Giunta ha assunto decisioni immediate per supportare il tessuto produttivo

Convocata una rapida giunta on line in cui sono state approvate le misure

CUORGNÈ – La velocità oltre alla “creatività” sono due degli elementi su cui il Sindaco Pezzetto ha chiesto ad Assessori e Consiglieri di cimentarsi per fare quanto possibile per supportare il tessuto produttivo della Città delle 2 Torri.

Diverse iniziative sono già state messe in campo all’interno del progetto “10082 – Ripartiamo Insieme” ed altre sono in via di definizione.

“Siamo in una situazione in cui le iniziative normative Nazionali e Regionali sono in continua evoluzione- afferma l’Assessore al Bilancio Laura Febbraro – e quindi non è così semplice mantenere un necessario equilibrio economico per il Comune e al contempo agire concretamente per supportare le nostre attività economiche cittadine”

Ma per dare immediata risposta e velocizzare i tempi di una burocrazia che si scontra con le esigenze della realtà, venerdì mattina è stata convocata una veloce giunta on line in cui si sono concretizzate da subito delle azioni. “È una prima fase a cui ne seguiranno altre ma era necessario essere veloci e deliberare da subito delle scelte concrete”, rimarca l’Assessore Russo.

E quindi detto fatto da subito sono effettive le seguenti decisioni:

– Esonero per le attività commerciali della Tosap sino al 100% per necessità spazi aggiuntivi sino al 31/12

– Azzeramento costo affissioni per un periodo di 15 giorni per tutti gli esercizi di vicinato cittadini ad esclusione della Grande Distribuzione

– Slittamento prima rata Tari per tutte le utenze domestiche e non domestiche al 16 luglio (precedentemente 16 aprile).

– Azzeramento Tari per tutti gli esercizi commerciali per il periodo di chiusura forzata, secondo le modalità stabilite dall’autorità di controllo.

– Azzeramento quote utilizzo locali da parte di associazioni culturali, sportive, e sociali non a scopo di lucro dal periodo di congelamento dell’attività ed al momento sino al 31 luglio


Allo studio altre forme di supporto che verranno, anche in base alle esigenze, messe in campo.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img