SAN FRANCESCO AL CAMPO – Due giorni di festa per la Filarmonica “ La Vittoriosa “ di San Francesco al Campo in occasione di Santa Cecilia Patrona dei musici.

La grande festa è iniziata sabato 19 ottobre dove all’interno della Palestra Fratelli Peresotti si è tenuto il tradizionale concerto intitolato “Leggende e Draghi”. Il direttore, M. Massimiliano Mittica, ha saputo coinvolgere il pubblico presente in sala con brani di grande effetto sonoro. Come consuetudine, a metà serata la presidente Monica Ballesio ha preso la parola: “Grazie a tutti voi per essere qui stasera . La nostra Filarmonica, grazie al sapiente lavoro svolto in questi anni, conta all’incirca una quarantina di elementi, facciamo una media di circa 20 servizi annui, tenuto conto che i mesi sono dodici potete immaginare il grande lavoro che questi ragazzi svolgono per il bene del nostro territorio ed è per questo che noi li reputiamo persone speciali.”

“Un grande grazie – ha proseguito Ballesio – lo dobbiamo al maestro Massimiliano Mittica che in tutti questi anni ha lavorato per portare la banda a questi numeri. Ma pensate che dopo l’ingresso in banda sia finito li? No qui viene la parte più divertente. Tenerli, Stimolarli, questo spiega il repertorio sempre più complesso, trovare il giusto equilibrio non è del tutto facile, ma noi ci riusciamo e i numeri di stasera ne sono la prova lampante. Come consuetudine abbiamo questa sera tre nuovi ingressi in banda grazie al quale possiamo mantenere alto il valore della nostra associazione: Serena Baima Poma, Miriam Di Marco, Cristian Di Marco. In chiusura voglio ringraziare tutti i presidenti delle bande sono qui con noi a festeggiare questo importante momento di musica e aggregazione, perché da sempre la musica unisce tutti sotto un unico comune denominatore”.

La festa è proseguita domenica 20 ottobre con la Santa Messa ed il tradizionale pranzo di Santa Cecilia di questa edizione 2019.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here