RALLY – Gara da incorniciare per Enrico Brazzoli e Luca Beltrame, che hanno portato la Peugeot 208 R2 curata dai tecnici del Team Vieffecorse sul secondo gradino del podio WRC3 guadagnando punti importantissimi in ottica Campionato.

A due sole gare dal termine, l’equipaggio piemontese si avvicina alla testa della classifica ed attende di conoscere quali saranno gli avversari al via del Rally RACC Catalunya che si disputerà a fine ottobre. “Ho ripetuto il risultato dello scorso anno, migliorando di molto le mie prestazioni sulle Prove Speciali identiche a quelle del 2017 e facendo segnare tempi di vertice in molte occasioni. Voglio ringraziare Vieffecorse per avermi messo a disposizione una vettura davvero perfetta e lo staff Pirelli per i preziosi consigli sullo stato delle PS e sulle mescole da utilizzare: sono stati tre giorni durissimi… ma ne è davvero valsa la pena!” ha dichiarato un raggiante Enrico Brazzoli sulla pedana di arrivo a Llandudno “Abbiamo guadagnato qualche punto in classifica sul finlandese Taisko Lario, che è il nostro rivale più accreditato per la corsa al titolo WRC3 perché sarà sicuramente al via in Spagna, mentre non sappiamo se gli svedesi Emil Bergkvist e Denis Rådström – che attualmente ci precedono nella graduatoria WRC3 – saranno della partita: il finale di stagione si preannuncia affascinante e faremo di tutto per raggiungere l’obbiettivo che si siamo prefissati all’inizio dell’anno”.

nfimpiantibanner
coferbanner
gymtonic

Il Rally RACC Catalunya prenderà il via giovedì 25 ottobre da Barcellona per concludersi a Salou domenica 28: la gara spagnola è l’unica del Campionato del Mondo a svolgersi su terra e asfalto e l’alternanza di fondo renderà ancora più avvincente la lotta per la vittoria.

FIA WRC3 2018 – Classifica generale (a due gare dal termine)

  1. Emil Bergkvist (SWE) 86 punti
  2. Denis Rådström (SWE) 80 punti
  3. Taisko Lario (FIN) 80 punti
  4. Jean-Baptiste Franceschi (FRA) 79 punti
  5. Enrico Brazzoli (ITA) 73 punti
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here