CUORGNÈ – Dopo la sospensione del mese di agosto, da sabato 1 settembre sarà ripristinato il parcheggio a pagamento nelle 4 aree individuate nel concentrico cittadino di Cuorgnè:  Piazza Martiri della Libertà, Piazza Morgando, Piazza Rebuffo e Piazzale Aldo Maggi.

Paonessa
nfimpiantibanner

Le strisce blu sono state introdotte, in via sperimentale, a  partire dal 15 aprile con lo scopo di migliorare la fruibilità delle aree parcheggio nelle zone più congestionate della città. A parte Piazza Martiri della Libertà, dove l’area a pagamento risulta meno utilizzata, nelle altre quattro piazze la rotazione nell’utilizzo degli stalli è cresciuta significativamente, rendendo più agevole la sosta e migliorando la circolazione.

A confermare il buon tasso di utilizzo delle strisce blu  è l’incasso,  da parte del Comune, di  circa  18.500 euro in tre mesi e mezzo, in linea con le previsioni  inserite in bilancio. La somma  è destinata alla copertura delle spese per il miglioramento della viabilità e della sicurezza stradale.
Il pagamento della tariffa è avvenuto sinora prevalentemente in contanti, ma inizia ad essere utilizzata da diversi utenti anche la comoda applicazione EasyPark, mentre è altresì disponibile il pagamento con carta di debito.

ilbere
Tritapepe

Si ricorda che presso gli uffici della Polizia Municipale è possibile acquistate l’abbonamento mensile alla tariffa agevolata di 30 Euro.
A fine anno, come previsto,  l’Amministrazione valuterà  i risultati dell’esperimento e deciderà su come proseguire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.