4.1 C
Torino
sabato 29 Febbraio , 2020

COASSOLO – Conclusa la mostra “L’arte della meraviglia” di Laura Antonietti (FOTO E VIDEO)

Particolare il quadro che tratta della disabilità lanciando un importante messaggio

COASSOLO – Domenica 5 agosto si è conclusa la mostra “L’arte della meraviglia” di Laura Antonietti. L’esposizione è stata inaugurata sabato 21 luglio nei locali del centro “Lanzo Incontra”, in occasione della manifestazione itinerante “Jazz around the clock”.

[su_slider source=”media: 162328, 147401″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La personale è proseguita nell’atelier dell’artista dal 24 luglio al 5 agosto. Nello studio di via Bivio Tetti 29/B. L’allestimento è parso al visitatore molto particolare. Il percorso è iniziato all’esterno. Il pubblico ha potuto ammirare i lantoni appesi ai rami degli alberi da frutta del cortile. Pitture su supporti di plexiglass sono state posizionate ai piedi di un albero, sul quale sono stati fissati tre disegni. Un quadro, relativo alla campagna piemontese, è stato esaltato dai rami di una pianta. Ma è soprattutto all’interno che si è ritrovato il meglio della produzione di Antonietti.

Nel corridoio che porta allo studio si è dedicata una sezione alle allieve del corso di pittura. Quindi si è entrati in uno spazio pieno di quadri, colori e suggestioni.

Ha spiegato Antonietti: “I fuori cornice sono stati realizzati per rendere più fruibile il movimento nel quadro. Ho sperimentato la pittura su diversi supporti per dare maggior dinamicità alle pennellate. Fin dall’inizio ho voluto essere eclettica”.

[su_slider source=”media: 140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Molto apprezzate sono le copie d’autore, con la predilezione per Caravaggio. Qualche approfondimento meritano i lantoni. Spiega Antonietti: “I lantoni sono nati nel 1996. Il mio intento era unire il segno al movimento. Si tratta di due semisfere incollate tra di loro per formare un oggetto di forma sferica. Il mio preferito è il presepe che ho realizzato con i volti dei miei antenati e ho dedicato a mia figlia Gessica. Ultimamente, oltre ai classici, ho pensato di fare un’ arte alla portata di tutti. Con pochi segni su formato minimo sono riuscita a creare una sintesi del mio lavoro artistico”.

Particolarissimo appare un quadro che tratta della disabilità e in cui viene lanciato un importante messaggio. Conclude Antonietti: “ Il titolo è “Due gambe del Terzo Millennio”. Ho messo in primo piano le gambe. Ma non bisogna solo dare adito all’aspetto fisico. La disabilità può essere superata da un cervello florido. Ecco perchè il viso della ragazza è trasportato direttamente sulla tela dipinto dalla pittrice. Così si rappresenta il fermento di una mente che mostra la determinazione, la volontà e il coraggio di due gambe del Terzo Millennio”.

[rev_slider alias=”urb”]

GUARDA IL VIDEO

[su_slider source=”media: 144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA LE FOTO

Leggi anche...

- Advertisement -

Ultime News

TRASPORTI – Ha preso il via l’erogazione del “Bonus Pendolari”

TRASPORTI – Ha preso il via oggi, venerdì 28 febbraio, l’erogazione del “Bonus Pendolari” a favore dei cittadini residenti in Piemonte,...

TORINO – Una catena di donazioni con scambio di organi attraversa l’Italia

TORINO - Quando una catena di donazioni con scambio di organi e trapianti incrociati attraversa l'Italia e supera le barriere del...

ASTI – Carcere: bloccato un pacco con due micro cellulari destinati ad un detenuto

ASTI - Nell’arco di una settimana, la Polizia Penitenziaria in servizio al carcere di Asti si è resa protagonista di due...

PIANEZZA – Mega vincita: centrato un “5” al VinciCasa

PIANEZZA – Mega vincita a Pianezza, nell'esercizio commerciale situato in via Amedeo Giolitti.

CASELLE TORINESE – Quattro auto coinvolte in un incidente; il bilancio è di tre feriti (FOTO)

CASELLE TORINESE – Incidente nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 28 febbraio, all'incrocio tra strada Aeroporto e via Savonarola, a Caselle...

LEINI / CANDIA CANAVESE – Spaccio di droga: denunciati un minorenne e una famiglia

LEINI / CANDIA CANAVESE – Vita dura per gli spacciatori. Oggi, venerdì 28 febbraio, i Carabinieri di Leini, hanno condotto...

TRANA – Incendio boschivo in Val Sangone

TRANA  -  I Vigili del fuoco del comando di Torino stanno intervenendo per un incendio boschivo che ha interessato le pendici...

TORINO / IVREA – Auxilium: quattro arresti per bancarotta

TORINO / IVREA - Il commercialista di Ivrea Maurizio Actis, gli imprenditori Mario Burlò, Enrico Rodolfo Zumbo e Roberto Goveani, ex...

PIEMONTE – Coronavirus: gli infermieri lavorano al freddo, rischiando una polmonite

PIEMONTE – Come già anticipato nella precedente nota, Nursind pone l'accento sull'altra problematica: gli infermieri che lavorano nelle tende al freddo.

PIEMONTE – Coronavirus: mentre la Liguria assume, il Piemonte sta a guardare

PIEMONTE - “Mentre la regione Liguria chiede con sollecitudine alle aziende sanitarie di quantificare il fabbisogno di nuovo personale da assumere...
- Advertisement -
- Advertisement -

Al Teatro Concordia

VENARIA REALE – Concordia: spettacoli e concerti sospesi per una settimana

VENARIA REALE – In seguito all'ordinanza che chiede la sospensione di tutti gli eventi pubblici, anche...
X