lunedì 18 Gennaio 2021

FELETTO – La stazione ferroviaria verrà soppressa

Il motivo? Mantenere la velocità dei 50 KM orari restando nella tabella di marcia

FELETTO – La stazione ferroviaria di Feletto verrà soppressa.

È quanto hanno appreso questa mattina, venerdì 3 agosto, i Sindaci dei comuni di Castellamonte (tratta collegata da navetta), Cuorgnè, Rivarolo Canavese, Feletto, Bosconero, San Benigno, Volpiano e Settimo Torinese in un incontro che si è tenuto in Regione, questa mattina, venerdì 3 agosto, in Regione con l’Assessore Regionale ai Trasporti Francesco Balocco e i tecnici Gtt.

[su_slider source=”media: 140168,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

I sindaci si sono recati all’incontro convinti di poter discutere sulla limitazione della velocità abbassata, a partire dal 6 agosto, da 70 a 50 chilometri orari.

Invece non soltanto non hanno potuto dire la loro, ma si sono trovati davanti al triste annuncio: a partire dal 27 agosto, per riuscire a mantenere la velocità di 50 chilometri orari, e a mantenere la tabella di marcia, la stazione di Feletto verrà soppressa. Verrà istituita una navetta che porterà i pendolari da Feletto a Rivarolo per prendere il treno, con tutti i di disagi che ne consegue.

Basiti i Sindaci e ancor più il vice Sindaco di Feletto Fabio Forneris, che purtroppo, al momento, non ha potuto far cambiare idea all’assessore Balocco e alla Gtt, e ha potuto solo incassare la notizia.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...