MONREALE – Al prestigioso Premio Van Gogh, presso l’ex Monastero dei Benedettini a Monreale, partecipa anche un noto cardiochirurgo di origine siriana, Samer Kassem.

Oltre duecento le opere di altrettanti artisti provenienti da varie regioni d’Italia e Paesi esteri. La mostra resterà aperta fino al 22 aprile.

ilbere
coferbanner

Kassem, è noto per aver dipinto un vissuto legato al triste momento storico attraversato dal suo paese d’origine, la Siria, unitamente ad opere di contenuto strettamente personale che lo raffigurano, accanto a personaggi illustri, quali ad esempio, lo stesso Van Gogh.

Particolare il quadro scelto per l’occasione: “Una Famiglia al Museo”, raffigurante un uomo, spesso identificato nei dipinti di questo artista con sé stesso, insieme ai due figli, intento ad ammirare un’opera famosa, il diamante di Klimt.

La genialità della cardiochirurgia, sposa, in un contesto affascinante come quello di Monreale, una vena artistica definita da molti straordinaria.

 

 

GUARDA LE FOTO

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
growupcerimonie
Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.