venerdì 18 Settembre 2020

CUORGNÈ – Per le Giornate Fai di primavera il Teatro comunale aperto al pubblico

CUORGNÈ – Il Teatro comunale di piazza Boetto, attualmente in fase di restauro, è stato inserito tra le strutture di interesse storico e culturale aperte al pubblico nell’ambito delle Giornate Fai di Primavera di sabato 24 e domenica 25 marzo.

Tra i visitatori nella mattinata di sabato 24 anche i rappresentanti dell’amministrazione comunale “ Ringraziamo il Fai per aver scelto il nostro Teatro e avergli così dato visibilità” ha affermato il sindaco Beppe Pezzetto. La struttura, che sarà intitolata a Tullio Pinelli apprezzato scrittore, sceneggiatore e drammaturgo, originario di Cuorgnè, in questi mesi è stata oggetto di importanti lavori di restauro che proseguiranno e si concluderanno entro il 2018. Il primo step delle opere, ormai portato a termine è consistito nel rifacimento del tetto resosi necessario in seguito a infiltrazioni, in interventi di sistemazione dei servizi igienici che si affaccia sul cortile interno della casa comunale e dell’area di passaggio per i locali dei camerini. La seconda fase delle opere si occuperà dell’impiantistica e dell’allestimento interno, in modo tale da permettere l’effettivo utilizzo del teatro. Infine, sarà ritinteggiata la facciata.

[su_slider source=”media: 147401,143165″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Gli interventi di completamento ed allestimento della teatro comunale saranno ultimati nell’anno in corso con una spesa di 220.000 euro che si andranno ad aggiungere ai 375.000 del primo lotto, di cui 180.000 euro messi a disposizione dalle fondazioni bancarie. Inoltre anche per la seconda fase delle opere è stato rilanciato l’Art Bonus, considerata come una modalità valida per dare la possibilità ai cittadini di partecipare in forma concreta per rivitalizzare questo teatro.

La realizzazione del Teatro comunale risale al 1886, su progetto dell’architetto Pier Giuseppe Zerboglio e, rispetto ad altri piccoli teatri piemontesi realizzati anch’essi in epoca ottocentesca, presenta la peculiarità di essere stato ricavato all’interno di una chiesa Settecentesca, facente parte di un convento di monache benedettine. Questi edifici erano pervenuti al Comune in seguito alla soppressione napoleonica degli ordini religiosi. Dal 1886 al 1919 il teatro fu gestito direttamente dal Comune, in seguito venne dato in affitto a privati, che vi insediarono il cinema comunale, una delle prime sale in Canavese. Tornati liberi i locali intorno al 1970, la sala fu restaurata dalla Pro Loco cuorgnatese e riaperta al pubblico nel 1976, per essere nuovamente chiusa nel febbraio 1983.

[rev_slider alias=”maf”]

 

cuorgne giornate fai teatro 24 marzo 2018 4

[su_slider source=”media: 146114,125676,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

cuorgne giornate fai teatro 24 marzo 2018 1

[rev_slider alias=”monnal”]

 

cuorgne giornate fai teatro 24 marzo 2018 3

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

cuorgne giornate fai teatro 24 marzo 2018 2

[rev_slider alias=”urb”]

locandinarivanumrid
locandinabonattorid
cavallolocandinarid
regioneaprile
Bartolilocanddefrid
mazzalocandinarid
FallettiLocandirid
Original Marinescortinamaggio2cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessacofer1
- Advertisement -

Leggi anche..

CUORGNÈ – Ciclista ha un malore e cade a terra, traffico in tilt sulla 460

CUORGNÈ – Traffico in tilt questa mattina, domenica 13 settembre, intorno alle 11, nei pressi della rotonda dell'Ipercoop sulla 460 a...

CUORGNÈ – Bombola del gas sfiamma in abitazione, intervento dei Vigili del Fuoco (FOTO)

CUORGNÈ – Fiammata da una bombola del gas nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 26 agosto, in un'abitazione di via Santa...

CUORGNÈ – Al via i contributi per gli interventi di valorizzazione degli edifici nel centro storico

CUORGNÈ - Anche il comune di Cuorgné, in linea con le iniziative nazionali, e dopo la concessione di contributi per la...

CUORGNÈ – Minaccia i vicini di casa con un coltello, dopo essere evaso dai domiciliari: arrestato

CUORGNÈ – I carabinieri della Stazione di Cuorgné nel corso della notte di ieri, venerdì 21 agosto, sono intervenuti nel centro...

CUORGNÈ – Discarica abusiva in zona Ponte Vecchio, individuati gli autori

CUORGNÈ - Sono bastate poche ore per individuare gli autori dello scempio nella zona Ponte Vecchio, documentato nelle immagini: #taggailmaiale ha...

Ultime News

SAN BENIGNO CANAVESE – Auto si schianta contro il rimorchio di un tir sull’autostrada A5 (FOTO)

SAN BENIGNO CANAVESE - Una Fiat Punto si è scontrata contro il rimorchio di un mezzo pesante che viaggiava nelle stesso senso...

SAN MAURIZIO CANAVESE – Arrestata a Caselle una coppia che deteneva Amnèsia; a Torino altri due arresti (VIDEO)

SAN MAURIZIO CANAVESE - A Caselle, i carabinieri della Tenenza di Ciriè hanno sequestrato oltre 2,2 kg di Amnèsia, la nuova...

IVREA – I lavori all’ospedale non inizieranno in autunno; lettera aperta di Nursind Torino

IVREA – Nursind Torino ha inviato una lettera aperta alla conferenza dei Sindaci Asl To4 e per conoscenza all'Assessore Regionale Luigi...

Liceale positivo, 34 in quarantena a Massa   

In quarantena a casa 24 ragazzi, 4 amici e 6 insegnanti del Liceo classico 'Pellegrino Rossi' di Massa dopo la positività a Covid-19 di...

Covid, “saturimetro come termometro, tenerlo a casa” 

"Per il rapporto costi-benefici, credo sia conveniente tenere in casa un saturimetro. Dovrebbe diventare come il termometro, tutti ne hanno uno in casa". Lo...
X