giovedì 25 Febbraio 2021

BOCCE / SAN GIORGIO – Carlo Pastre e Alessandro Longo vincono la 5° prova della Coppa Italia

BOCCE / SAN GIORGIO – La formazione della Perosina composta da Carlo Pastre e Alessandro Longo conquistano domenica 18 febbraio al bocciodromo di San Giorgio la quinta prova della coppa Italia di serie A che era valida come terza edizione del comune di San Giorgio, che è stato organizzato dal dalla società bocciofila Sangiorgese in collaborazione con il comitato tecnico territoriale canavesano.

[su_slider source=”media: 143165,125676,140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Nell’atto conclusivo della finalissima la coppia della Perosina hanno superato con il punteggio di 13-3 la coppia della Brb Ivrea formata da Emenuele Ferrero e Stefano Pegoraro. Invece nelle semifinali la Perosina aveva prevalso con il punteggio di 13-4 sulla coppia dell’Andora bocce composta da Luca Baccino e Fulvio Canetti, invece la Brb aveva superato con il risultato di 13-2 la formazione del Gaglianico che schierava Claudio Gassino e Giovanni Follis. Alla manifestazione hanno partecipato ventotto formazioni, con la direzione arbitrale di Livio Derbernardi.

Oltre alla formazione formata da Ferrero e Pegoraro la Brb Ivrea aveva altre tre coppie iscritte, questi i risulati delle altre formazioni: quella formata da Carlo Ballabene e Denis Pautassi hanno visto sfumare accesso alle semifinali cedendo di stretta misura nei quarti di finale contro i vincitori della manifestazione Pastre e Longo per 7-6 dalla loro hanno avuto la possibilità di portare a casa la vittoria, avevano vinto le prime due sfide della manifestazione.

[su_slider source=”media: 141879,139264,132564″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Stessa situazione per l’altra formazione quella composta da: Emanuele Bruzzone e Alberto Cagnaro che nei quarti di finale hanno ceduto alla coppia del Gaglianico Gassino e Follis per 12-8. Invece sono stati subito eliminati Luigi Grattapaglia e Daniele Grosso che sono subito usciti dal torneo superati sin dal primo turno dai vincitore della manifestazione Longo e Pastre.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...