venerdì 30 Ottobre 2020

BASKET / RIVAROLO – USAC Basket, una storia lunga 36 anni

BASKET / RIVAROLO – La storia della pallacanestro a Rivarolo con la denominazione USAC (Unione Sportiva Alto Canavese) è giunta al trentasei annata agonistica il primo anno è stata la stagione 1981–82.

La società è nata dall’unione tra due formazioni che erano nate entrambe nel 1976 a Rivarolo nacque il Cock Jeans portava il nome dello sponsor poi divenne Pallacanestro Rivarolo e nel suo primo anno di vita partecipò al campionato sia di prima divisione e poi successivamente in quello juniores, sempre in quell’anno ma qualche mese prima a Cuorgnè nasceva il Carlin Basket che dopo un esperienza di prima divisione già nella stagione 76/77 gioco nel campionato di promozione, in quegli anni nel mese di giugno (durante i festeggiamenti della patronale di San Luigi) si giocava all’aperto in piazza martiri della libertà a Cuorgnè un torneo giovanile in memoria di Benigno Mattioda e al termine della finalissima per due anni consecutivo venne fatta un amichevole di lusso improponibile ai giorni nostri con la formazione di serie A della allora Chinamartini di Torino (in quegli anni gioco anche una finale di una competizione internazionale quella della coppa Korac contro il Jugoplastica di Spalato) affrontava sempre Ivrea un sfida dove la cornice di pubblico era sempre numerosa.

[su_slider source=”media: 125676,132564,138203″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Artefici della nascita delle società erano due personaggi che hanno fatto l’allora storia del basket alto canavesano Leo Bellan a Rivarolo e Massimo Fornasari a Cuorgnè. Al termine della stagione 80-81 con entrambe le formazioni in promozione vi su unione i due team avevano entrambi uno sponsor a Rivarolo vi era Ottica Bonaudo marchio anche nel primo anni di fusione invece Programma Carlin a Cuorgnè. Dopo un primo anno di assestamento si mise subito in piedi una squadra molto competitiva cercando il salto in serie D con arrivo a Rivarolo di Beppe Perenchio ma alla fine della stagione vi fu un quinto posto.

[su_slider source=”media: 139885,134236,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il sodalizio è poi andato avanti per molti anni in promozione sino a disputare campionati di vertice come nella stagione dove era inserita nel girone di Biella e alla fine degli anni novanta dove dopo un buon torneo venne poi superata dall’Allotreb San Mauro. Il grande impulso giunge nei primi anni duemila dove la società cura con attenzione il settore giovanile gran parte dell’attuale rosa della serie C silver giunge dal settore giovanile rivarolese, il salto di qualità giunge nel 2008 quando la società che ha come presidente Martino Zucco cerca di creare i presupposti per salire in serie D gioca un ottimo torneo di promozione dove raggiunge per la prima volta nella sua storia i play-off verrà sconfitta nel doppio confronto da una formazione vercellese, il Basket Rices Vercelli (che milita attualmente in serie C silver) ma riesce ad acquisire i diritti e fa il salto di categoria raggiungendo la serie D in questa categoria gioca dalla stagione 2009/10 sino al 2013/14, cinque stagioni che hanno visto risultati alterni nei primi due anni raggiunge la salvezza ai play-out con Robetto Filippa prima come allenatore e poi Dario Morra e con la presidenza di Nicola Maiocco, poi dalla stagione 2011/12 con Massimo Castagna presidente arriva come allenatore Flavio Baldovin che riesce a dare altre spinta all’attività della palla spicchi a rivarolese, dopo un campionato nelle prime posizione perde nel primo turno dei play-off, dopo una stagione di alti e bassi quella successiva Corrado Longoni è diventato presidente, nel 2013/14 ancora Baldovin alla giuda tecnica vi sono nuovamente i play-off, supera i primi due turni contro Giaveno e Victoria Novara ma nella finalissima contro il Borgosesia (che aveva inserito giocatori di categoria superiore durante la stagione) cede e lascia il lascia passare ai Sesiani per la promozione in serie C.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Ma dopo l’ottimo risultato della stagione appena terminata ottiene comunque il lascia passare per il passaggio alla categorie superiore grazie ai ripescaggi, e nel 2014/15 sale in serie C silver, la squadra viene affidata all’esperto allenatore torinese Maurizi primo anno positivo con una buona posizione di classifica, la stagione successiva le cose non vanno molto bene nel 2015/16 i risultati tardano ad arrivare in primavera Salvemini rassegna le dimissioni, la società convince uno degli allenatori più bravi del settore giovanile a prendere le redini della squadra Claudio Maccanti e trova ottavo posto finale che valgono i play-off ma esce subito dalla coda del campionato.

Nella stagione successiva ancora Maccanti è l’allenatore, Alessandro Castagna (un caso quasi unico, prima sua papà Giovanni e poi suo fratello Massimo) diventa presidente al posto di Longoni, con pazienza e lavoro come ha sempre fatto Maccanti arriva ai play-off, finisce nella parte del tabellone più difficile ma riesce a portare a gara cinque il forte Serravalle. Oramai siamo a questa stagione Maccanti prende un anno di pausa viene promosso un altro allenatore del settore giovanili Titto Porcelli (ma già alla giuda dell’Ivrea femminile e del Montalto), e i risultati con l’identica squadra dell’anno precedenti sono decisamente positivi quarti in classifica alla fine del girone di andata.

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Per alcune stagioni vi è stata anche la formazione femminile primi anni in serie C poi con avvenuta modifica dei campionati poi in promozione.

Il settore giovanile ha avuto una crescita incredibile durante gli anni, da alcune stagioni vi è la collaborazione con la lettera 22 Ivrea.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

CASTELLAMONTE – Baseball: assegnato a pari merito ai Redclay e alla Cairese il Campionato Piemontese U15

CASTELLAMONTE - È stato ufficialmente assegnato il Campionato Piemontese di Baseball Categoria Under 15. Il Comitato Regionale della...

BASKET – La Reale Mutua Basket Torino conquista la terza vittoria in altrettante gare di Supercoppa

BASKET – Successo per la Reale Mutua Basket Torino nel derby con JB Monferrato.

RALLY – Monica Caramellino, sorride alla grande festa del “Merende”

RALLY - Ha di che sorridere Monica Caramellino sul palco arrivi del 2° Rally Trofeo delle Merende, andato in scena sabato 17...

RALLY – HP Sport bene al rally del Molise

RALLY - Un resoconto altamente soddisfacente, quello di HP Sport RRT al termine del week end motoristico molisano.

RALLY – Balletti Motorsport: al Costa Smeralda arriva la vittoria nel CIR Auto Storiche

RALLY - Missione compiuta per la Balletti Motorsport che al recente Rally Storico Costa Smeralda ha aggiunto al già ricco palmarès un...

Ultime News

TG CANAVESE E TORINO – Il Coronavirus è l’argomento principale del Tg di oggi

TG CANAVESE E TORINO - Nell'edizione di oggi, 29/10/2020: CORONAVIRUS - I dati dei casi positivi di oggi;...

CORONAVIRUS – I dati di oggi: in Canavese 414 casi; 2585 in Piemonte; 26.831 in Italia

CORONAVIRUS – Il numero dei contagi continua a salire in maniera preoccupante. Oggi l'Unità di Crisi della Regione...

IVREA – In fiamme il quadro elettrico in una palazzina di via Palestro

IVREA – Intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea oggi, giovedì 29 ottobre, poco prima delle 18, in via Palestro, ad...

ASTI – Esenzione della tassa per gli operatori del mercato su area pubblica

ASTI - L’articolo 109 della Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020, convertendo il decreto di maggio in legge, stabilisce il diritto...

TRASPORTI – Le Regioni del Nord: “I finanziamenti statali non bastano per potenziare il servizio pubblico Locale”

TRASPORTI - “Al Governo abbiamo più volte ribadito che i finanziamenti statali destinati al trasporto pubblico locale per l’emergenza sanitaria (500+400...