domenica 20 Settembre 2020

CUORGNÈ – In Consiglio: bilancio, parcheggi, scuola e commercio; Cavalot critico (VIDEO INTEGRALE)

CUORGNÈ – Dopo una lunga sequenza di Consigli comunali soporiferi, con l’opposizione che esprimeva la propria contrapposizione all’azione della Giunta Pezzetto senza spendersi in troppe spiegazioni, la discussione si anima al termine dell’adunata di venerdì 22 dicembre con Cavalot che attacca la maggioranza.

[su_slider source=”media: 134413,135052,125676″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

All’ordine del giorno del consesso la discussione e l’approvazione del bilancio di previsione Cuorgne Consiglio Comunale 22 12 2017 12018-2020. Partendo dai temi di stretta attualità, per quanto riguarda la voce relativa ai proventi previsti con l’istituzione dei parcheggi a pagamento sono state messe a bilancio entrate per 50.000 euro a fronte di una spesa per la realizzazione e gestione degli stalli di 10.722 euro. A partire dal 15 aprile prossimo in via sperimentale saranno 200 le aree di sosta “blu” con una tariffa oraria di 50 centesimi.

Il piano triennale delle opere pubbliche si compone invece in questo modo: per il 2018 previsto il completamento del secondo lotto del Teatro Comunale per un importo di 220.000 euro (che si vanno a sommare ai 375.000 euro per le opere del primo lotto al netto dei 180.000 euro erogati dalle fondazioni bancarie per i lavori di restauro dello stabile). Sempre per il 2018 indicati interventi di ampliamento del cimitero, per rispondere alla richiesta di nuovi loculi, per un totale di 300.000 euro. Per il 2019- 2020 nel piano triennale si segnalano infine opere di riqualificazione urbana di via Torino (200.000 euro per il 2019, altri 200.000 euro per il 2020).

[su_slider source=”media: 134526,132564,137100″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Capitolo scuole: destinati 52.000 euro per il finanziamento di un progetto di messa in sicurezza ed efficientamento energetico della scuola media Cena. Altri 19.000 euro saranno destinati al plesso per garantire il rispetto delle normative antisismiche. Su richiesta di Cavalot, il sindaco Pezzetto ha spiegato come l’ipotesi di spostare le scuole medie nei locali dell’ex Istituto Salesiano sia stato al momento accantonato.

Non è stato infatti possibile reperire i fondi necessari dal bando regionale a cui il Comune ha partecipato; si cercherà di ottenere nuove risorse attraverso un nuovo bando che tuttavia finanzierà opere per strutture già scolastiche o da costruire a partire da zero. I locali del Morgando non rientrano in nessuna di queste due casistiche. Rimarranno invariate rispetto al 2017 le aliquote Irpef, Imu e Tasi; cala l’indebitamento della Città, con l’assessore al bilancio Laura Febbraro che sottolinea come: “In questi anni siamo riusciti ad allentare notevolmente la morsa del debito, rispettando i limiti previsti per legge; questo ci ha permesso di sbloccare risorse che altrimenti sarebbero state utilizzate per il rimborso dei mutui”.

[su_slider source=”media: 133233″ limit=”100″ link=”image” target=”blank” width=”1600″ height=”220″ title=”no” arrows=”no” pages=”no” mousewheel=”no” autoplay=”0″]

Dopo aver ascoltato la dissertazione dell’assessore Febbraro prende la parola Giancarlo Vacca Cavalot che inizia a sua volta una sorta di controrelazione punto per punto in merito all’operato fin qui dell’amministrazione.

A partire dalla viabilità, bollando come illogica la decisione di instaurare il senso unico in via San Giovanni Bosco: “La popolazione della zona ha espresso il proprio disagio tramite una petizione” ha aggiunto Cavalot . “Rivendichiamo le scelte fatte- ha replicato l’assessore alla viabilità Silvia Leto- stiamo comunque valutando le istanze dei residenti”. Cavalot contrario anche alla novità dei parcheggi a pagamento (definita “una decisione presa dall’alto facendola passare per sperimentale”) e più in generale sulle ricette messe in atto dall’amministrazione per sostenere il commercio.

[su_slider source=”media: 134236,134237,110138″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Sul tema si sviluppa una lungo dibattito con l’assessore Fava che identifica tra le criticità che danneggiano il commercio di vicinato anche il centro commerciale posto proprio all’ingresso della Città e la circonvallazione che dirotterebbe i flussi di potenziali visitatori fuori dal centro. Una spiegazione che non convince (per usare un eufemismo) la minoranza. Cavalot porta infine all’attenzione la situazione, definita “disastrosa” del nosocomio cittadino arrivando ad invocare un incontro, un momento di confronto con il direttore sanitario dell’Asl To4. “Rivestiamo ruoli diversi – ha chiosato Pezzetto al termine del Consiglio – in 7 anni non avete mai votato a favore di nessuna nostra proposta, mi sarei stupito se stasera fosse accaduto il contrario”.

[su_slider source=”media: 100996,100993,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE DEL CONSIGLIO

 

[su_slider source=”media: 119356,116078,109265″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

regioneaprile
NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2cortinamaggio2Original Marinescofer1
- Advertisement -

Leggi anche..

CUORGNÈ – Ciclista ha un malore e cade a terra, traffico in tilt sulla 460

CUORGNÈ – Traffico in tilt questa mattina, domenica 13 settembre, intorno alle 11, nei pressi della rotonda dell'Ipercoop sulla 460 a...

CUORGNÈ – Bombola del gas sfiamma in abitazione, intervento dei Vigili del Fuoco (FOTO)

CUORGNÈ – Fiammata da una bombola del gas nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 26 agosto, in un'abitazione di via Santa...

CUORGNÈ – Al via i contributi per gli interventi di valorizzazione degli edifici nel centro storico

CUORGNÈ - Anche il comune di Cuorgné, in linea con le iniziative nazionali, e dopo la concessione di contributi per la...

CUORGNÈ – Minaccia i vicini di casa con un coltello, dopo essere evaso dai domiciliari: arrestato

CUORGNÈ – I carabinieri della Stazione di Cuorgné nel corso della notte di ieri, venerdì 21 agosto, sono intervenuti nel centro...

CUORGNÈ – Discarica abusiva in zona Ponte Vecchio, individuati gli autori

CUORGNÈ - Sono bastate poche ore per individuare gli autori dello scempio nella zona Ponte Vecchio, documentato nelle immagini: #taggailmaiale ha...

Ultime News

VOLPIANO – Con l’aiuto di altri due complici, rubava bancali nella ditta dove lavorava

VOLPIANO - Rubava bancali di legno al suo datore di lavoro per rivenderli direttamente ai suoi clienti. Un operaio infedele e...

OGLIANICO / CAFASSE – Rubano un’auto, svaligiano una villa, si schiantano e scappano

OGLIANICO / CAFASSE – Hanno svaligiato una villa a Varisella, con un'auto rubata a Oglianico e si sono schiantati a Monasterolo...

MONTALTO DORA – Podista si infortuna nei pressi del Lago Nero, intervento del Soccorso Alpino

MONTALTO DORA – Si è infortunata nei dintorni del Lago Nero a Montalto Dora. È accaduto questa mattina, sabato...

TORINO – Dipendente perseguitata da oltre un anno, arrestato il titolare dell’azienda

TORINO - Mercoledì pomeriggio, gli agenti del commissariato Centro hanno proceduto all’esecuzione della misura degli arresti domiciliari per atti persecutori e...

TORINO – Arresti per violenza sulle donne a Chieri e Nichelino; estorsione a pensionati

TORINO - I carabinieri del comando provinciale di Torino hanno arrestato 2 uomini per maltrattamenti in famiglia e un pusher per...
X