sabato 28 Novembre 2020

BORGO SAN DALMAZZO / VINADIO – Un arrestato, quaranta segnalati e tre denunciati

Un arresto, 40 segnalazioni e tre denunce per droga e alcool nell'ambito dei tre giorni musicali

BORGO SAN DALMAZZO / VINADIO – Raggiungere il piccolo Comune di Vinadio in corriera non è servito a G.A.A., 37enne di origini senegalesi, a sottrarsi al controllo da parte di oltre 30 Carabinieri delle Stazioni dipendenti e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Borgo San Dalmazzo, coordinati dal Capitano Calabria e dal Maresciallo Ord. Corso della Stazione Carabinieri di Vinadio, durante gli ultimi giorni della scorsa settimana.

Non poteva infatti immaginare che, nell’ambito della tre giorni di controlli straordinari eseguiti dai Carabinieri lungo la Valle Stura, con la presenza di posti di controllo e filtri stradali, era stata pianificata anche la presenza di militari del Nucleo Operativo in abiti civili a bordo dei pullman di linea che da Cuneo arrivano giornalmente a Vinadio, con lo scopo di individuare preventivamente soggetti di interesse operativo dediti al reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

[su_slider source=”media: 99248″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il successivo controllo nei pressi del capolinea di Vinadio, operato unitamente alle unità cinofile antidroga di Volpiano, consentiva di rinvenire, nonostante abilmente celati all’interno di un sacco a pelo, ed avvolti nel caffè (per ingannare l’olfatto dei cani), quattro involucri contenenti complessivamente gr.160 circa di sostanza stupefacente tipo marijuana e gr. 10 (dieci) circa di sostanza stupefacente tipo cocaina, quest’ultima occultata all’interno di una delle scarpe del soggetto.

[su_slider source=”media: 110138,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Il senegalese, peraltro sprovvisto di documenti di identificazione e di soggiorno, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e successivamente tradotto presso la casa circondariale di Cuneo a disposizione dell’A.G. competente.
Oltre al citato arresto si procedeva anche alla denuncia in stato di libertà di un cittadino pakistano, resosi responsabile di mancata esibizione di documenti di identificazione e di permesso di soggiorno; a segnalare 40 giovani, tutti maggiorenni e provenienti da varie località del Nord Italia, quali assuntori di sostanze stupefacenti, sequestrando complessivamente circa gr. 100 (cento) di marijuana, gr.2 di cocaina e gr. 13 di hashish; alla denuncia di 2 persone per guida in stato di ebbrezza alcolica (entrambi con valori superiori a 0,90 mlg) determinata attraverso apparato etilometro.

[su_slider source=”media:109265,109272″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]


I controlli capillari su strada, sia con militari in divisa e sia in abiti simulati, hanno avuto inizio nel pomeriggio di giovedì 24 con l’attivazione di un primo filtro a Demonte per controllare auto e zaini di decine di persone, e sono terminati all’alba di domenica 27 quando anche gli ultimi campeggiatori hanno abbandonato l’area predisposta. Non sono da escludere, al termine degli accertamenti, altre denunce per reati correlati alla cessione e spaccio di stupefacenti.

[su_slider source=”media: 100996,100993,116078″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

CUNEO – Principio di incendio in un’abitazione di Borgo San Dalmazzo

CUNEO - Per un probabile errore nell'accensione di una stufa al bioetanolo, questa mattina, lunedì 2 novembre, si è sviluppato un principio di incendio...

CASALGRASSO – Pescatore 70enne annega nel fiume Maira (FOTO)

CASALGRASSO – Oggi pomeriggio, mercoledì 14 ottobre, un pensionato di 70 anni è annegato nel fiume Maira, a Casalgrasso, praticamente al confine con Pancalieri. L'uomo...

LIMONE PIEMONTE – Si lavora ininterrottamente per liberare le case dal fango (VIDEO)

LIMONE PIEMONTE – La priorità è liberare le case dal fango in modo che i numerosi sfollati possano rientrare. Sono in 150 i soccorritori che...

LIMONE PIEMONTE – Riprese le operazioni di soccorso (FOTO)

LIMONE PIEMONTE - Sono riprese anche oggi le operazioni di Protezione Civile che vedono coinvolti i tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese e...

LIMONE PIEMONTE – Trovata senza vita l’escursionista 26enne dispersa da sabato

LIMONE PIEMONTE – È stato trovato senza vita il corpo dell'escursionista 26enne, Camilla Sismondo, dispersa da sabato 26 settembre. Ieri, per tutto il giorno, Vigili...

Ultime News

TORINO – Covid: Città Metropolitana preoccupata per la situazione nelle RSA

TORINO - La Città metropolitana di Torino attraverso l'intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione nelle RSA del territorio, sia rispetto...

CANAVESE – 525 pazienti nei reparti ospedalieri; pronto il progetto esecutivo per la rianimazione di Ivrea

CANAVESE – Salgono a 525 i pazienti Covid ricoverati nei reparti ospedalieri dell'Asl To4. Sono così ripartiti: Ospedale Chivasso (Terapia intensiva + Terapia semi-intensiva +...

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme sul cavalcavia al confine tra Borgaro e Mappano

BORGARO TORINESE – Auto in fiamme oggi, venerdì 27 novembre, intorno alle 14, sul cavalcavia al confine tra Borgaro Torinese e Mappano. La vettura si...

CUORGNÈ – Terminati due interventi di ripristino

CUORGNÈ - “Pur con i rallentamenti legati alla pandemia e alla burocrazia, siamo riusciti a far dar seguito a due importanti interventi di asfaltatura...

Pensieri e Parole..in tempo di Covid: Danilo Saccotelli

Nella puntata odierna di Pensieri e Parole..in tempo di Covid, abbiamo affrontato il problema delle RSA con Danilo Saccotelli; terapeuta presso le case di...