ALBA – Ottimi risultati sono stati conseguiti dai Carabinieri della Compagnia di Alba al termine di un servizio perlustrativo di controllo del territorio, svolto nelle trascorse sere, volto alla prevenzione e contrasto dei reati predatori nonché sul rispetto del Codice della Strada.

L’attività dei militari dell’Arma albese, conclusasi questa mattina, ha visto impiegati svariate pattuglie che hanno operato sulla città e sul territorio limitrofo delle Langhe e Roero.

In totale, attraverso svariati posti di controllo e controlli lungo le arterie stradali principali di accesso alla città, sono state fermate 95 auto ed identificate 159 persone.

Nello specifico, nel fine settimana, è stato deferito un cittadino extracomunitario poiché clandestino sul territorio nazionale avviando cosi le procedure di espulsione. A quest’ultimo, inoltre, è stata irrogata la sanzione amministrativa di euro 5164.00 euro per la vendita di prodotti contraffatti in centro città; i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Alba hanno ritirato la patente per guida in stato di ebrezza alcolica a due cittadini albesi. Entrambi sono risultati ampiamente al di sopra dei limiti di legge e per loro è scattata anche la denuncia penale.

Advertising App ON 2

Ancora il Nucleo Radiomobile ha deferito un ragazzo minore di sedici anni, pluripregiudicato per svariate rapine e furti aggravati, residente a Sommariva Bosco poiché lo stesso è stato responsabile di rapina nei confronti di un’anziana donna classe 1940. Quest’ultimo, dopo aver strappato all’anziana signora una collana d’oro si è dato alla fuga ma, la pronta chiamata al 112 di alcuni testimoni ha fatto sì che lo stesso venisse intercettato e fermato subito dopo alla Stazione ferroviaria.

Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale
Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here