SAN FRANCESCO AL CAMPO – Stava tornando dal turno di notte il giovane che, questa mattina, giovedì 11 maggio, intorno alle 9,15, forse per un colpo di sonno, ha perso il controllo della Kia Ceed che stava guidando ed è andato a sbattere contro un muretto in cemento, abbattendo la paletta segnaletica

È accaduto in via Torino a San Francesco al Campo. Sul posto sono dovuti intervenire i Vigili del Fuoco di San Maurizio Canavese per mettere in sicurezza il mezzo e la strada.

Giunti sul posto hanno trovato il ragazzo seduto in auto, in pieno stato confusionale, dopo le prime cure da parte del 118, il giovane si è rifiutato di andare al Pronto Soccorso per un controllo.

Advertising App ON 2

L’auto, prima di impattare, ha invaso la corsia opposta; fortunatamente, in quel momento, non stava arrivando nessuno.

E si aprono le polemiche sul numero unico. Alcuni passanti, visto l’accaduto, e pensando che il giovane non uscisse dall’auto perchè incastrato, hanno subito allertato i soccorsi chiamando il 112, e, a loro dire, l’attesa al telefono è stata lunghissima. Di conseguenza, anche l’attesa per l’arrivo dei soccorsi. Non è la prima volta che qualcuno si lamenta di questa nuova procedura che avrebbe invece dovuto snellire gli interventi.

Associazione Primo Contatto definitivo 700X100

GUARDA LE FOTO

 

Monalisa Ozegna 700×100 2
Monalisa Ozegna ok 700×100
Banner_730x100
Original Marines
mafish orizzontale

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here