giovedì 2 Dicembre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

CUNEO – Retata ed arresti dei Carabinieri in provincia di Cuneo

In manette 8 pregiudicati condannati per vari reati commessi negli anni scorsi

CUNEO – Dalla sera di giovedì scorso sino alle prime luci di stamattina i carabinieri, nel corso di una specifica attività, hanno arrestato in provincia di Cuneo in totale otto pregiudicati

responsabili di vari reati commessi in passato e per questo finiti ora in carcere o ai domiciliari per scontare le condanne inflittegli dall’Autorità Giudiziaria.

  • CUNEO, in manette è finito B.D. 45enne del luogo in quanto a suo carico la Procura della Repubblica di Torino ha emesso un ordine di carcerazione dovendo scontare una condanna a 2 anni e 7 mesi per ricettazione. Sempre a CUNEO i carabinieri hanno arrestato anche il 46enne V.A. colpito da un provvedimento di cattura della locale Procura della Repubblica per violazione degli obblighi familiari. L’uomo sconterà 10 mesi ai domiciliari.
  • BORGO SAN DALMAZZO, i carabinieri hanno arrestato il 47enne D.L. su ordine di carcerazione della Procura Generale di Torino per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. E’ stato condotto nel carcere di Cuneo dove sconterà 9 mesi.
  • BRA, rintracciato ed arrestato dai carabinieri il 45enne di origini calabresi M.P. su ordine della Procura della Repubblica di Cuneo perché deve scontare 6 mesi agli arresti domiciliari per ricettazione aggravata.
  • SOMMARIVA BOSCO, i carabinieri hanno arrestato e condotto in carcere ad Asti il pregiudicato 50enne di Carmagnola (TO) M.B. raggiunto da un provvedimento di cattura della Procura della Repubblica di Asti per furto aggravato, reato da lui commesso a Carmagnola quattro anni fa.
  • VILLANOVA MONDOVI’, i militari della locale Stazione hanno arrestato il 44enne del luogo P.D. colpito da un ordine di carcerazione della Procura della Repubblica di Asti per truffa. Si tratta di truffe da lui perpetrate in varie zone del Nord Italia fino al 2007. Ora per quei reati è in carcere a Cuneo e dovrà restarvi per 2 anni.
  • CEVA, i carabinieri hanno arrestato il pregiudicato 43enne originario di Crotone C.L. raggiunto da un ordine di carcerazione della Procura della Repubblica di Crotone per una serie di reati contro la persona da lui commessi tra il 2008 ed il 2010 in quella provincia calabrese. Ora è rinchiuso nel carcere di Cuneo dove sconterà 4 anni di reclusione.
  • RACCONIGI, i carabinieri hanno arrestato il 49enne pregiudicato napoletano V.P. destinatario di un provvedimento di cattura della Procura della Repubblica di Santa Maria Capua a Vetere (CE) per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. L’uomo, che dovrà ora scontare 1 anno e 6 mesi ai domiciliari a Ceva, aveva commesso il reato alcuni anni prima nella sua terra d’origine.

    [su_slider source=”media: 99550,100976,100975″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″][su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img