giovedì 22 Aprile 2021

BASKET – Dj White: pronti per la sfida contro il Brindisi

BASKET – Dopo il weekend di pausa dal campionato per le Final Eight di Coppa Italia, la Fiat Torino è tornata in palestra in vista della quinta giornata del girone di ritorno che la vedrà opporsi, tra le mura amiche del PalaRuffini all’Enel Brindisi.

Il co capitano DJ White è soddisfatto del lavoro svolto in questi dieci giorni e infonde fiducia all’ambiente. “Dobbiamo andare avanti e cercare di cancellare la delusione per le ultime due sconfitte; è inutile continuare a pensarci, ormai non ci possiamo fare più niente” commenta il lungo di Tuscaloosa. “Abbiamo altre 11 partite e sappiamo perfettamente che ognuna di esse sarà di fondamentale importanza ai fini della classifica. Proprio per questo motivo adesso è giusto concentrarci sul match di domenica contro Brindisi cercando di trasformare la rabbia in carica agonistica”.

Dodici allenamenti in dieci giorni, cercando, da una parte, di lavorare in maniera mirata sulle carenze della squadra e, dall’altra, di potenziare ciò che c’è di buono. “A nessuno piace perdere come è capitato nell’ultima giornata, ma sono cose che possono capitare nello sport” prosegue White. “Ciascuno di noi sa quali sono state le proprie colpe, io per primo. Ciononostante non è di alcuna utilità continuare a rimuginare sulla questione. Ci siamo allenati intensamente in tutti questi giorni e siamo anche riusciti a riposarci un po’ non dovendo giocare domenica. Penso che in realtà questa pausa ci sia stata molto utile sotto tutti i punti di vista. Io ormai non penso più alla partita contro Cremona; tutte le mie energie, fisiche e mentali, sono rivolte a quella contro Brindisi”.

Domenica al Palazzetto si preannuncia un’altra ardua sfida; all’andata i pugliesi ebbero la meglio dopo un grande recupero e Torino è desiderosa di intascare la rivincita. “Quest’anno il campionato è ancora più equilibrato della scorsa stagione. Sono tantissime le squadre che si trovano a pari punti o con 2 lunghezze di distacco e basta vincere o perdere una partita per essere sbalzati da una parte all’altra della classifica. Brindisi è un’ottima formazione e sappiamo benissimo che arriverà qui con il coltello tra i denti per conquistare il successo in ottica playoff, ma noi non ci faremo trovare impreparati; vogliamo cancellare definitivamente le ultime due sconfitte tornando a vincere in casa nostra”.

Ci si aspetta il PalaRuffini delle grandi occasioni, con il solito caloroso pubblico che fa da sesto uomo in campo. “Sappiamo che i tifosi sono rimasti delusi dalla nostra ultima prestazione, ma siamo certi che ci staranno vicini come hanno sempre fatto” conclude il lungo gialloblù. “Ricordo bene, come esattamente un anno fa, in un momento della stagione ben più complicato di questo, il loro sostegno non sia mai mancato, anzi, sia stato uno degli elementi fondamentali per conquistare la salvezza”.

[su_slider source=”media: 99550,100976,100975″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 100996,100993,100995″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Leggi anche...

spot_img