giovedì 13 Agosto 2020

SALUZZO – Detiene arsenale illegale di armi ad aria compressa: denunciato

Parte accidentalmente un colpo dalla pistola e colpisce la madre

SALUZZO – I Carabinieri della Stazione di Saluzzo hanno denunciato alla Procura della Repubblica di Cuneo un operaio 48enne del luogo per i reati di lesioni personali colpose ed importazione illegale di armi comuni da sparo.

L’uomo, mentre stava maneggiando una pistola ad aria compressa in casa, ha fatto partire dall’arma accidentalmente un pallino che ha colpito la madre 72enne, che vive con lui, tanto che la donna è poi dovuta ricorrere alle cure mediche per la ferita riportata e se la è cavata con una prognosi di sette giorni, fortunatamente senza conseguenze più gravi.

Proprio il referto medico inviato ai carabinieri dai sanitari del luogo ha insospettito i militari dell’Arma dal momento che in esso si precisava come le lesioni della donna erano da ricondursi ad una pistola ad aria compressa. I carabinieri si sono quindi recati presso l’abitazione dell’operaio scoprendo un vero e proprio arsenale di armi ad aria compressa di vario tipo (34 tra fucili e carabine e 7 pistole in tutto del valore commerciale di circa 15mila euro) da lui acquistate per corrispondenza dall’estero, in merito alle quali però non era in possesso di alcuna autorizzazione.

Le armi, essendo state usate impropriamente tanto che la madre dell’operaio era rimasta ferita proprio dall’incauto maneggio delle stesse ad opera del figlio, sono state tutte sottoposte a sequestro penale e dei fatti è stato informato il Pubblico Ministero di turno.

Si tratta sostanzialmente di armi che, sebbene sparino solo pallini in piombo o in gomma, possono comunque arrecare seri danni se usate in modo improprio, inoltre, essendo di fabbricazione straniera, non sono state preventivamente omologate dalle competenti autorità italiane per la libera vendita sul mercato nazionale e quindi la loro detenzione è da considerarsi illegale.

regioneaprile
fuorirottaloc1cofer1Original MarinesLocandinabrunasso1cortinalocandmaggio2cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessa
venariaagostoLocandinaRestatescal
- Advertisement -

Leggi anche..

CUNEO – Castelmagno: dolore per i 5 ragazzi deceduti nell’incidente

CUNEO – Dolore per la scomparsa dei 5 ragazzi, deceduti nell'incidente a Castelmagno, questa notte, in provincia di Cuneo.

CUNEO – Tragico incidente a Castelmagno: deceduti cinque giovani; altri quattro feriti

CUNEO – Tragico incidente nella notte, in cui hanno perso la vita cinque giovani, a Castelmagno, In prossimità del rifugio Maraman,...

CUNEO – Autoarticolato si ribalta sulla statale 28

CUNEO - I Vigili del Fuoco del comando di Cuneo sono intervenuti a Priola località Pievetta per un incidente stradale.

CASALGRASSO – Veicolo esce di strada e finisce in un canale; ferito il conducente

CASALGRASSO – È uscita di strada finendo in un canale irriguo, in via Saluzzo a Casalgrasso. È accaduto...

CUNEO – Mezzo pesante si ribalta sull’A6 Torino-Savona, all’altezza di Marene (FOTO)

CUNEO – Un mezzo pesante, precisamente un camion da cava, si è ribaltato questa mattina, venerdì 3 luglio poco prima delle...

Ultime News

ASTI – Auto tamponata da un mezzo pesante sulla A21

ASTI - I Vigili del Fuoco del comando di Asti sono intervenuti questo pomeriggio, mercoledì 12 agosto, sull'autostrada A21nel tratto Villanova...

VALPRATO SOANA – Escursionista ferita: intervento del Soccorso Alpino

VALPRATO SOANA - I tecnici del Soccorso Alpino e Speleologico Piemontese sono intervenuti questo pomeriggio nel Comune di Valprato Soana, lungo...

CASTELLAMONTE – Dionigi Bartoli è il candidato Sindaco della terza lista; con lui Maddio e Trettene

CASTELLAMONTE – Dionigi Bartoli sarà il terzo candidato Sindaco e con lui ci saranno, tra gli altri, Giovanni Maddio e Davide...

PIEMONTE – Covid: aumenta la curva dei contagi; allo studio un’ordinanza per i vacanzieri in rientro

PIEMONTE - Cresce la curva dei contagi di Covid – 19 in Piemonte. Oggi sono stati registrati dall'Unità...

CUNEO – Castelmagno: dolore per i 5 ragazzi deceduti nell’incidente

CUNEO – Dolore per la scomparsa dei 5 ragazzi, deceduti nell'incidente a Castelmagno, questa notte, in provincia di Cuneo.
X