giovedì 6 Maggio 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 17/01/2017

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 17 gennaio 2017 – in flash

[su_audio url=”http://www.obiettivonews.it/wp-content/uploads/Audio-Notiziario-17-01-2017.mp3″]

MESSICO – SPARI DAVANTI A UNA DISCOTECA: 5 MORTI E 15 FERITI

Spari di un solo uomo davanti alla discoteca Blue Parrot di Playa del Carmen, dove all’interno si festeggiava la chiusura di un noto festival di elettronica, hanno lasciato un pesante bilancio di 5 morti e 15 feriti. Tra le vittime c’è anche un italiano che viveva e lavorava da tempo in Messico. Non ancora chiariti i motivi.

NIGERIA – KAMIKAZE SI FANNO ESPLODERE NELL’UNIVERSITA’

Tre kamikaze, fra i quali un dodicenne, si sono fatti esplodere all’interno dell’università di Maiduguri, nel travagliato nord-est della Nigeria percorso dal terrorismo islamico di Boko Haram, uccidendo due persone, un bambino e un professore, e ferendone almeno17.

AUSTRALIA – CESSANO LE RICERCHE DELL’AEREO MALYSIA AIRLINES

Dopo quasi tre anni di infruttuose ricerche, è stata interrotta la caccia all’aereo Malaysia Airlines scomparso l’8 marzo 2014 con 239 persone a bordo.

 

 

INDIA – INVESTITI DA UN TRENO MENTRE FANNO UN SELFIE

Due giovani indiani sono stati uccisi da un treno in corsa a New Delhi dopo aver scattato un selfie che volevano inserire in un portfolio da presentare ad un corso di fotografia. L’incidente è avvenuto sabato pomeriggio.

 

EUROPA – LA COMMISSIONE EUROPEA CHIEDE UNA CORREZIONE DEI CONTI

La Commissione Ue invierà una lettera all’Italia in cui chiede al Governo di assumere impegni precisi sulla correzione dei conti entro il primo febbraio, data della pubblicazione delle nuove previsioni economiche. Secondo quanto si apprende il ‘gap’ da colmare per rispettare gli accordi sulla riduzione del deficit strutturale è pari allo 0,2% del pil, quindi già uno ‘sconto’ rispetto alla differenza di 0,3% evidenziata a novembre nell’opinione sulla legge di stabilità.

ECONOMIA – GERMANIA CHIEDE GARANZIE SUL RICHIAMO DELLE AUTO FCA

Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade: sono questi i modelli Fca, per i quali il ministero dei Trasporti tedesco chiede all’Ue che sia garantito il richiamo, per le presunte violazioni sulle emissioni. Intanto chiusura pesante per il titolo a piazza Affari. ‘.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img