venerdì 7 Maggio 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 14/01/2017

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 14 gennaio 2017 – in flash

[su_audio url=”http://www.obiettivonews.it/wp-content/uploads/Audio-Notiziario-14-01-17.mp3″]

UNGHERIA – ORBAN ANNUNCIA DETENZIONE PER TUTTI I MIGRANTI

Viktor Orban annuncia che l’Ungheria metterà in detenzione tutti i migranti, anche quelli che chiedono legittimamente asilo. Si tratta di una norma che il governo ultranazionalista di Budapest, che ha già eretto un muro lungo le sue frontiere e rifiuta qualsiasi piano di redistribuzione dei profughi, afferma di sapere essere contro le norme internazionali accettate anche dall’Ungheria. Uno schiaffo all’Unione Europea assestato nel momento più critico per i migranti, che affrontano l’emergenza supplementare del freddo, che soprattutto nella regione balcanica, tocca valori polari.

USA – CINA: “NON BLOCCATE L’ACCESSO AL MARE CINESE”

La Cina dichiara attraverso i media che se gli Stati Uniti proveranno a bloccare l’accesso al mar cinese meridionale, il presidente eletto Usa Donald Trump rischierà di dover fronteggiare una “guerra su vasta scala”. È la replica a quanto detto dal segretario di Stato nominato Rex Tillerson sulle isole artificiali costruite nelle acque contese.

ECONOMIA – L’ITALIA PERDE L’ULTIMA “A” DEL RATING

L’Italia ha perso l’ultima A. L’agenzia di rating Dbrs ha tagliato il rating sull’Italia a BBB con outlook stabile. Il giudizio è stato espresso per l’incertezza politica legata al post referendum, che potrebbe causare un rallentamento dello sforzo riformatore e per la debolezza del sistema bancario, ancora afflitto, nonostante gli interventi di risanamento del governo, da un alto livello di crediti deteriorati. Questo potrebbe causare instabilità alle banche.

SICILIA – STRETTO MESSINA: CORTE DEI CONTI SUGGERISCE CHIUSURA SOCIETA’

La Corte dei Conti nella delibera sulla ridefinizione dei rapporti contrattuali della società Stretto di Messina afferma che l’onere annuo per il mantenimento in vita della Società Stretto di Messina, sceso sotto i 2 milioni di euro solo nel 2015, risulta ancora rilevante e, pertanto, il superiore interesse al buon andamento amministrativo suggerisce “celerità nella liquidazione della società concessionaria”.

SICILIA – TENTA DI FAR ESPLODERE BOMBOLA DAVANTI A QUESTURA

Un 44enne con disturbi psicologici ha tentato di fare esplodere una bombola di gas, che aveva cosparso di benzina, cercando di dare fuoco a una miccia collegata al rudimentale ordigno che aveva posto accanto all’ingresso dell’edificio che ospita la Questura di Ragusa. L’uomo è stato bloccato da una pattuglia di carabinieri, che lo ha notato, e da personale della polizia di Stato.

GOVERNO – NUOVI PIANI LEA: “FONDAMENTALE LA PREVENZIONE”

Il ministro della Salute Beatrice Lorenzini annuncia vaccinazioni gratuite, senza ticket, per i soggetti indicati dal nuovo Piano vaccini, per tutte le categorie a rischio. Si tratta di uno dei pezzi dei nuovi Lea. “Si tratta di prevenzione, non di cura, ed è fondamentale una prevenzione collettiva”. Il piano vaccini, legato ai Lea, allarga la platea dei cittadini che avranno diritto a vaccinarsi senza mettere mano al portafogli e introduce gratuitamente nuove vaccinazioni, tra cui l’anti-pneumococco, l’anti-meningococco e l’anti-Papillomavirus esteso agli adolescenti maschi.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img