domenica 16 Maggio 2021
domenica, Maggio 16, 2021
spot_img

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 03/01/2017

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 3 gennaio 2017 – in flash 

[su_audio url=”http://www.obiettivonews.it/wp-content/uploads/Audio-notiziario-03-01-17.mp3″]

 

TURCHIA – L’AUTORE DELL’ATTENTATO IN DISCOTECA POTREBBE ESSE CINESE

L’autore della strage di Capodanno al nightclub ‘Reina’ di Istanbul potrebbe provenire dalla Cina nordoccidentale, dove risiede la comunità degli uiguri, una folta minoranza musulmana e turcofona. È una delle ipotesi che in queste ore stanno vagliando gli inquirenti turchi. L’Isis, intanto, ha rivendicato in un comunicato, tramite la sua agenzia di stampa Amaq, l’attentato al ‘Reina’ nightclub di Istanbul. Almeno 8 sospetti militanti dell’Isis sono stati fermati dalle unità antiterrorismo della polizia di Istanbul per un presunto coinvolgimento nell’attacco.

KASHMIR – SCONTRO A FUOCO TRA ESERCITO E INFILTRATI

Uno scontro a fuoco fra l’esercito indiano e presunti militanti infiltratisi dal Pakistan nello Stato di Jammu & Kashmir si è concluso con l’uccisione di un “terrorista” ed il sequestro di armi e munizioni.

BRASILE – SOMMOSSA IN CARCERE A MANAUS: CIRCA UNA SESSANTINA DI MORTI

E’ terminata in un bagno di sangue la sommossa scoppiata ieri nel carcere Anisio Jobim di Manaus, in Brasile: secondo il segretario di Pubblica sicurezza di Amazonas, un conteggio preliminare effettuato dalle forze dell’ordine, entrate all’interno del penitenziario al termine della ribellione, ha rinvenuto tra i 50 e i 60 morti.

IRAQ – ESPLODE AUTOBOMBA: 39 MORTI E 59 FERITI

Nell’esplosione di un autobomba, 39 persone sono state uccise e 59 sono rimaste ferite a Baghdad. L’Isis ha rivendicato l’attentato nel popoloso sobborgo della capitale e un altro compiuto sabato con un bilancio di 28 morti.

POLITICA – GRILLO PUBBLICA IL CODICE COMPORTAMENTO M5S

Il codice di comportamento M5s in caso di coinvolgimento in vicende giudiziarie, verrà sottoposto al voto degli iscritti. Se un eletto M5s riceve un avviso di garanzia ciò “non comporta alcuna automatica valutazione di gravità” da parte del garante Beppe Grillo e dei probiviri. Tuttavia Grillo, nella sua veste di garante può sempre valutare la gravità dei comportamenti degli esponenti cinque stelle, anche “a prescindere dall’esistenza di un procedimento penale”. Secondo il decalogo M5s, la condanna in un procedimento penale per reati commessi con dolo (salvo i reati d’opinione) è automaticamente considerata “grave e incompatibile con la permanenza di una carica elettiva”.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img