CUORGNÈ – L’Amministrazione Comunale ha “messo in moto” un’importante azione di riqualificazione di piazza Martiri della Libertà.

Si tratta di alcuni interventi finalizzati al mantenimento della sicurezza pubblica nonché al completamento e riordino del viale alberato mediante piantumazione delle essenze arboree nelle aiuole prive di alberi.

L’intervento riguarda otto vasche ove si è optato per la pavimentazione in autobloccanti, creando quindi aree di slargo funzionali anche per il posizionamento dei banchi del mercato; nove vasche in cui dopo la sistemazione dell’area verranno posizionati alberi di ippocastano dell’altezza di 3/4 metri con circonferenza di 20 cm e relativa struttura di sostegno necessaria per il periodo di attecchimento; cinque vasche per la piantumazione di platani dell’altezza di 3/4 metri con circonferenza di 20 cm e relativa struttura di sostegno necessaria per il periodo di attecchimento.

“L’intervento è abbastanza corposo, – commenta l’Assessore Silvia Leto – si tratta infatti di un intervento di 11mila euro per i soli lavori di muratura e piantumazione. Per completare l’intervento, entro dicembre, si provvederà alla fornitura di nuove panchine classiche in legno con seduta e schienale che andranno a sostituire quelle esistenti, ormai obsolete e mal ridotte. In prima battuta si sostituirà il lato della piazza su via Torino e nel nuovo anno si provvederà alla sostituzione delle rimanenti.  E seguendo la filosofia del Sindaco Beppe Pezzetto che non si deve sprecare nulla, ci si sta adoperando per riuscire a valorizzare anche economicamente le panchine sostituite, visto il costoso materiale di cui sono fatte.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here