lunedì 8 Marzo 2021

RIVAROLO CANAVESE – La Rem bu kan Karate in trasferta a Borgo San Dalmazzo (CN)

RIVAROLO CANAVESE – Domenica 13.11 presso il palazzetto dello sport di Borgo San Dalmazzo ( CN), organizzata dalla SHOTOKAN KARATE BORGO S.DALMAZZO a.s.d. in collaborazione con i Dojo della provincia di Cuneo, si è svolta la prima edizione del trofeo riservato alla gara di kata individuale per speranze e juniores, dedicato al compianto Maestro Fortunato Pani, alla quale hanno partecipato squadre provenienti da Piemonte, Valle d’Aosta, Liguria e Lombardia.

La gara di alto livello tecnico a detta di tutti i maestri e arbitri intervenuti, ha visto impegnati gli agonisti più giovani e promettenti,  che si sono confrontati con grande impegno, di fronte ad un palazzetto gremito di pubblico, intervenuto per assistere a questa prima gara stagionale della Federazione Skii.

La Rbk del mo Giacomo Buffo, da questa ennesima partecipazione, rientra con grande soddisfazione, avendo portato a casa ben 2 vittorie e 5 piazzamenti. Nel dettaglio, partendo dalle cinture nere, Lorenzo Terzano, dopo il bronzo mondiale conquistato nel kumitè in estate in occasione dei Mondiali disputati a Jakarta, apre la sua stagione di gare con una netta vittoria nella categoria Juniores.

Si distingue anche il promettente Matteo Bertone, che nella categoria speranze cinture marroni  2 kyu,vince con personalità,  la gara nella categoria più numerosa presente sul tatami nella giornata e il suo compagno Matteo Spezzano, sfiora la qualificazione alle finali con ben due spareggi.

Ottengono buoni piazzamenti  anche giovani atleti che continuano il loro percorso agonistico come Cristian Dura 3° classificato nella cat  5^ kyu 0-9 anni Davide Chiatello 3° classificato nella  cat 6^ kuy 10-13 anni Mattia Aimonetto 3° classificato nella cat 4^kyu  0-13 anni che ha avuto  la meglio sui suoi compagni di palestra nella stessa categoria  Giordano Nicolo’ Bertero Massimiliano e Matteo Cavallero Dassi Walid 4°classificato nella  cat 4^-6^ kyu 0-9 anni Cristina Castagna 4°classificata nella cat 8^ kyu  10-13 anni.

Nella categoria c nere   Riccardo Carlino, che se pur febbricitante dimostra bene le sue qualità ma  esce nelle qualificazioni. Si distingue anche Lorenzo Puddu che rimane fuori in semifinale cosi’ come Raki Aya nella cat 8^ kyu 10-13 anni. La trasferta è stata, come sempre un’occasione per misurare il livello di preparazione degli agonisti della Rem Bu Kan del Mo Giacomo Buffo, ma anche un modo per aggregare ragazzi, maestri e genitori, visto che la trasferta, organizzata come sempre in maniera impeccabile dalla Segreteria gestita da Daniela Amato, ha portato in trasferta con un pulman ben 50 persone.

 

Prossimi appuntamenti per gli agonisti, il raduno Corso Aspiranti Istruttori con il Maestro Miura, questa volta a Racconigi, il 24.11,  lo stage Federale che si terrà a Igea Marina come sempre dal 2 al 4 dicembre e poi la tradizionale gara a Bagnolo Cremasco con il Trofeo Natalizio l’11 dicembre.

Leggi anche...