martedì 26 Ottobre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 26/09/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 26 settembre 2016 – in flash

USA – È DI ORIGINI TURCHE IL SOSPETTATO DELLA STRAGE A SEATTLE

Sarebbe di origini turche e non ispaniche, l’uomo sospettato della strage al centro commerciale Cascade Mall di Burlington, vicino a Seattle. Lo ha detto lo sceriffo della Contea, Mike Hawley, durante una conferenza stampa. L’uomo sospettato di aver ucciso cinque persone, sarebbe un emigrato dalla Turchia che vive legalmente negli Usa ad Oak Harbor, una cittadina a circa 45 chilometri da Burlington, la località dove é avvenuta la strage.

SIRIA – UE: “ATTACCO A CIVILI, VIOLAZIONE LEGGE UMANITARIA”

L’attacco di sabato contro i civili ad Aleppo “rappresenta una violazione della legge umanitaria internazionale”. E’ quanto hanno affermato il capo della politica estera dell’Ue Federica Mogherini e il commissario agli affari umanitari Christos Stylianides in un comunicato riportato dai media. “L’indiscriminata sofferenza causata a civili innocenti – scrivono – è una inaccettabile violazione della legge umanitaria internazionale”.

USA– ANCORA PROTESTE A CHARLOTTE

Nuove proteste a Charlotte per l’uccisione dell’afroamericano Keith Lamont Scott. Per la quinta serata consecutiva i manifestanti sono scesi in piazza e questa volta chiedendo alla polizia la pubblicazione dell’intero video in suo possesso, non solo degli spezzoni resi noti. I video della polizia non spazzano via i dubbi e non chiariscono se Scott avesse o meno un’arma. Nel video pubblicato si vede Scott uscire dalla sua auto, camminare all’indietro prima di essere raggiunto da quattro colpi di pistola.

SVIZZERA – REFERENDUM PER PORRE LIMITI AI LAVORATORI FRONTALIERI

Iniziativa referendaria in Canton Ticino per chiedere che si pongano limiti ai lavoratori frontalieri. Secondo i risultati definitivi, ‘Prima i Nostri’, promossa dalla destra nazionalista Udc con il sostegno della Lega dei Ticinesi, ha ottenuto il 58% di sì. I no sono stati il 39,7%. Il testo sottoposto agli elettori del cantone svizzero al confine con l’Italia, dove lavorano ogni giorno circa 62mila frontalieri, chiede che sul “mercato del lavoro venga privilegiato, a pari qualifiche professionali, chi vive sul territorio”.

ECONOMIA – ANTICIPO PENSIONISTICO GRATUITO PER ALCUNE CATEGORIE

Il ‘pacchetto-previdenza’, che dovrebbe entrare in vigore con la Legge di Stabilità 2017, prevede un anticipo pensionistico aperto a tutti i lavoratori, ma a titolo oneroso, con penalizzazioni sulla pensione intorno al 5-6% per ogni anno di anticipo. Anticipo della pensione di vecchiaia che sarà invece gratuito per diverse categorie di lavoratori, dai disoccupati agli addetti a mansioni rischiose, dagli esuberi agli addetti a lavori faticosi.

ECONOMIA – SCADE IL 31 DICEMBRE IL TERMINE PER ADEGUARE I CALORIFERI

Non è arrivata la proroga sull’adeguamento degli impianti di riscaldamento condominiali, per cui rimane fissata al 31 dicembre prossimo la scadenza per adeguare i termosifoni alla normativa. I caloriferi delle case dovranno possedere una valvola termostatica con contabilizzatore di calore e chi non ottempera rischia una multa variabile da 500 a 2.500 euro in base alla regione di residenza. Intanto i prezzi sono già lievitati (si parla di una media di circa mille euro a famiglia e di 60/100 euro a termosifone) e l’Unione dei piccoli proprietari immobiliari ha lanciato l’allarme su possibili rincari.

Per tutti gli approfondimenti: www.obiettivonews.it

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img