martedì 19 Gennaio 2021

SALASSA – Folla di gente ad accogliere il CT della Nazionale di Volley, Blengini (VIDEO)

SALASSA – Alla mano, gentile, sorridente, spiritoso. Si è presentato così, ieri sera, Gianlorenzo Blengini ai salassesi e non, intervenuti presso il Municipio dove il Sindaco Sergio Angelo Gelmini, aveva preparato una cerimonia semplice per omaggiare il CT (Commissario Tecnico) della Nazionale Italian Maschile di Volley, di ritorno dalle Olimpiadi di Rio, dove la squadra ha conquistato l’argento.

È arrivato con la moglie e la figlia, accolti dalla banda. La cerimonia si è poi svolta nell’affollatissima sala consiliare. Appena è entrato, i bambini gli sono corsi incontro per farsi firmare i palloni.

Blengini, tra una battuta e un aneddoto, ha sottolineato quanto sia importante non arrendersi, fare sacrifici, lavorare duro con tenacia e determinazione, e i risultati arrivano.

Lui ha iniziato così, partendo dal “basso”. Ha iniziato nella Pallavolo Torino, come assistente di Mauro Berruto, nel campionato di serie A2 2000-01; poi alla Pallavolo Piacenza, dove ha conquista la promozione dalla Serie A2 alla Serie A1, oltre alla Coppa Italia di categoria. Rimane a Piacenza per tre stagioni, l’ultima delle quali come secondo di Julio Velasco, che segue anche nei quattro anni successivi, due alla Pallavolo Modena e due alla Gabeca Pallavolo di Montichiari, dove ritrova nella sua ultima stagione da secondo Mauro Berruto.

Il primo incarico da primo allenatore arriva dalla Volley Lupi Santa Croce, società toscana militante nel campionato di Serie A2. Nella seconda stagione ottiene due risultati importanti, vincendo la Coppa Italia di Serie A2 e raggiungendo la finale dei play off promozione. Dalla stagione 2011-12 al 2013-14 è primo allenatore della Callipo Sport di Vibo Valentia, che conduce per due stagioni ai play-off scudetto; nel 2014-15 passa alla Top Volley di Latina, mentre nel dicembre del 2014 assume l’incarico di secondo allenatore della nazionale italiana, affiancando ancora Mauro Berruto. Il 24 maggio 2015 sostituisce Alberto Giuliani sulla panchina della Lube Treia.

Pur mantenendo il nuovo ruolo alla Lube, il 1º agosto 2015 è stato nominato commissario tecnico della nazionale italiana di pallavolo maschile, con il compito di guidare l’Italia nella World Cup 2015, nel Campionato Europeo 2015 in programma in Italia e Bulgaria nonchè ai Giochi olimpici 2016 di Rio de Janeiro.

Alla domanda perchè ha scelto di vivere a Salassa, la risposta è stata semplice: «Perchè si sta molto bene. Per noi e per crescere la nostra creatura.»

GUARDA IL VIDEO

Leggi anche...