martedì 29 Settembre 2020

CUORGNÈ – ARRESTATO RAPINATORE DI “GRATTA E VINCI” (VIDEO)

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

CUORGNÈ – Un georgiano, Chuberidge Shota, di 26 anni, è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Cuorgnè in quanto gravemente indiziato di essere l’autore di una rapina, avvenuta lo scorso 31 dicembre, in una tabaccheria di via don Cibrario a Cuorgnè.

Quella mattina, l’uomo rubò 50 “Gratta e Vinci” e scappò via dopo aver minacciato con un coltello un passante che aveva cercato di fermarlo. Dall’analisi dei fotogrammi visionati, i carabinieri hanno accertato che il rapinatore ritratto nelle immagini del sistema di videosorveglianza del negozio è lo stesso individuo che aveva rapinato, il 16 dicembre scorso, la tabaccheria di Corso Belgio a Torino.

Quella mattina, il titolare dell’esercizio commerciale, un cittadino cinese di oltre 60 anni, poco dopo l’apertura (alle 7) del negozio, fu violentemente aggredito da una coppia di sconosciuti. Shota entrò nel negozio e lo colpì con calci e pugni. Il tentativo di reazione della vittima fu soffocato anche dall’intervento di un secondo complice il quale, dopo aver abbassato la serranda del negozio, si accanì sul commerciante. Nel corso dell’aggressione, l’esercente subì diverse ferite da arma da taglio inferte con un grosso coltello dal primo rapinatore.

Fendenti che interessarono il volto dell’uomo procurandogli gravi lesioni al volto. Al termine del raid malavitoso, i due balordi si impossessarono di 4.500 euro in contanti e di “Gratta e vinci” per un valore di 6.000 euro e si diedero alla fuga. L’intera sequenza fu registrata dalle telecamere di sicurezza della tabaccheria.

L’indagine, svolta dai Carabinieri di Cuorgnè, diretta dal Pm Alessandro Gallo, Gip Marianna Tiseo. Il soggetto era già detenuto in carcere per via della rapina commessa a Torino, per cui, l’ordinanza di custodia cautelare è stata notificata in carcere.

GUARDA IL VIDEO

 

regioneaprile
cortinamaggio2cofer1Original MarinesNuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

CUORGNÈ – Dal 25 al 27 settembre: “Emozioni Feline” alla Trinità

CUORGNÈ – A partire da venerdì 25 settembre, alle 15, l’ex Chiesa della Trinità a Cuorgnè, ospiterà la mostra personale di...

CUORGNÈ – Ciclista ha un malore e cade a terra, traffico in tilt sulla 460

CUORGNÈ – Traffico in tilt questa mattina, domenica 13 settembre, intorno alle 11, nei pressi della rotonda dell'Ipercoop sulla 460 a...

CUORGNÈ – Bombola del gas sfiamma in abitazione, intervento dei Vigili del Fuoco (FOTO)

CUORGNÈ – Fiammata da una bombola del gas nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 26 agosto, in un'abitazione di via Santa...

CUORGNÈ – Al via i contributi per gli interventi di valorizzazione degli edifici nel centro storico

CUORGNÈ - Anche il comune di Cuorgné, in linea con le iniziative nazionali, e dopo la concessione di contributi per la...

CUORGNÈ – Minaccia i vicini di casa con un coltello, dopo essere evaso dai domiciliari: arrestato

CUORGNÈ – I carabinieri della Stazione di Cuorgné nel corso della notte di ieri, venerdì 21 agosto, sono intervenuti nel centro...

Ultime News

RIVAROLO CANAVESE – Tari aumentata del 26%: Bertot attacca Diemoz in consiglio (VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE - Un aumento della Tari pari al 26%. È emerso ieri sera, lunedì 28 settembre durante il Consiglio Comunale...

“TI ODIO!”

Se l'odio è un sentimento malato fin troppo comune, i motivi dell' odio non sempre esistono e spesso nascono nella mente...

TORINO – Accoltella, picchia e minaccia l’ex fidanzata, arrestato

TORINO - I carabinieri del Nucleo Radiomobile, la notte scorsa, hanno arrestato per minacce e lesioni un italiano di 39 anni,...

TORRE CANAVESE – Pullman GTT in fiamme (FOTO E VIDEO)

TORRE CANAVESE - Un pullman di linea GTT si è incendiato. Era partito da Rivarolo e diretto ad...

CULTURA – Uscito “Codex 2027” di Guido Cossard

CULTURA – Tra le ultime uscite dell'Edizioni Età dell'Acquario,”Codex 2027” di Guido Cossard. 
X