spot_img
lunedì 20 Settembre 2021
lunedì, Settembre 20, 2021

CUORGNÈ – Le numerose novità del Torneo di Maggio (VIDEO)

CUORGNÈ – Presentato ieri, presso il Teatro Comunale a Cuorgnè, il 28° Torneo di Maggio alla Corte di Re Arduino, che si terrà dal 14 al 22 maggio.

Tante le novità dell’edizione 2016 a partire dal nuovo sito internet, al passo con i tempi, e dalla nuova pagina Facebook, per poi proseguire con le monete: quest’anno, infatti, gli Arduini di legno lasciano il posto alla moneta di metallo. La Pro Loco ha deciso di coniare le monete commemorative già create nel 2000 dal dott. Bertotti, tutte di colore diverso a distinguere il differente valore. Chi avesse ancora i vecchi arduini potrà cambiarli alle casse cambio.

Per quanto concerne l’unica serata con ingresso a pagamento (sempre 2 euro), verrà posizionata un’unica cassa in piazza Martiri. Acquistato il biglietto ci si potrà recare ai varchi dove si troveranno i Volontari di Protezione Civile che rilasceranno un braccialetto. Possibilità di acquisto del biglietto anche in prevendita.

Numerose sono le iniziative che arricchiscono quest’edizione. ColoRè: iniziativa dedicata ai bambini delle scuole primarie di Cuorgnè, Salto e Priacco in collaborazione con il Centro Sapere. I bimbi riceveranno un foglio A4 dov’è tracciato il profilo di un giullare mentre sta lanciando in aria delle sfere. I bambini dovranno colorare il giullare e dare sfogo alla fantasia disegnando nelle sfere. I disegni verranno esposti nei giorni del Torneo in Teatro. I migliori verranno premiati con una pacco scuola contentente materiale didattico la domenica pomeriggio al campo del torneo.

Anche quest’anno si terrà il Contest social/giornalistico in collaborazione con La Sentinella del Canavese.

Mercoledì 11 maggio, per ben auspiciare al Torneo, Serata Medievale in Cantina del Principe Eugenio in località Costosa.

Altra novità di questo torneo è rappresentata dal ritorno di Campo Colombano e del Gruppo Allodieri in Corte. Campo Colombano manca dal Torneo dagli anni ’90, ed entrambe le Pro Loco sono entusiaste del nuovo sodalizio.

Le botti utilizzate nelle gare sono ormai logore e verranno quindi sostituite da una botte specifica realizzata dall’artigiano Heriod Fabio, specializzato in botti da rotolamento.

L’abile mano di un artigiano del Portogallo, porterà un nuovo tocco di colore in via Arduino con le nuove bandiere fatte a mano e storicamente corrette.

A corredo della manifestazione, gli spettacoli del Gruppo Escham (le streghe) “Nam Amor Agudenzio” con “Praeludium”, “Historia” ed “Epilogus”.

Infine le tovagliette che verranno poste sulle tavole dei commensali, con un richiamo a ristorarsi, nel caso di ritorno a Cuorgnè, nei locali della città.

Ultima novità (almeno per ora!): il Re torna a cavallo! Scelti tra le centinaia di richieste Re Arduino e la Regina Berta 2016, ma di loro, per adesso, si sa solo che sono una coppia affiatata….il resto è mistero!

 

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img