martedì 26 Ottobre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 16/04/2016

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 16 aprile 2016 – in flash

GIAPPONE – NUOVA SCOSSA DI TERREMOTO; 29 MORTI

Questa mattina una nuova scossa di terremoto di magnitudo 5,4 ha colpito l’isola di Kyushu, nel sud del Giappone, dopo quella di magnitudo 7,3 avvenuta nella notte. Il bilancio delle vittime dei sismi che negli ultimi due giorni hanno colpito il Sud del Giappone, continua ad aumentare con il passare delle ore: attualmente i morti sono almeno 29, mentre il numero dei feriti si aggira attorno ai 1.500 con molte persone ancora intrappolate sotto le macerie. L’ufficiale della Prefettura di Kumamoto Tomoyuki Tanaka ha detto che il numero delle vittime non e’ chiaro, mentre i vigili del fuoco parlano di un bilancio di almeno sette morti. Secondo l’ufficiale della prefettura di Kumamoto, Tomoyuki Tanaka, il terremoto di magnitudo 7,3 registrato la notte scorsa nella regione di Kumamoto, sull’isola sudoccidentale di Kyushu, ha provocato la morte di 19 persone. Queste vittime si aggiungono ai 10 morti del sisma di magnitudo 6,5 che aveva colpito il Kyushu giovedì sera.     Secondo il Segretario della presidenza del Consiglio, Yoshihide Suga, i feriti sono 1.500, di cui 80 versano in gravi condizioni, mentre circa 70.000 persone hanno lasciato le proprie case. Una serie di scosse minori é seguita nelle ore successive, tra le quali quella di stamattina di magnitudo 5,4.

TOSCANA – CROLLO CAVA: TRE INDAGATI

Trovato morto anche il secondo disperso in seguito alla frana avvenuta ieri nella cava di marmo di Carrara. Sono tre gli indagati dalla Procura di Massa: il titolare della cava, il direttore dei lavori ed il responsabile della sicurezza. Per tutti e tre i reati contestati sono omicidio colposo, disastro colposo e lesioni colpose. Le indagini sono svolte dagli uomini del commissariato di polizia di Carrara diretti da Corrado Mattana. La cava è sotto sequestro e per oggi è fissata l’autopsia sui due corpi. Proclamato il lutto cittadino.

VATICANO – PAPA FRANCESCO: VISITA UMANITARIA IN GRECIA

Visita umanitaria di Papa Francesco a Lesbo, l’isola greca diventata emblema dell’emergenza profughi. Ad accoglierlo ci sarà il premier greco Alexis Tsipras che accompagnerà il pontefice e i patriarchi ortodossi, Bartolomeo e Hieronimos, in questa visita.

IMMIGRAZIONE – PROPOSTA DELL’ITALIA ALLA UE

L’Italia ha inviato una proposta molto articolata ai presidenti della Commissione e del Consiglio dell’Unione Europea, per limitare i flussi. Il documento prevederebbe in particolare uno schema di accordo con i paesi di origine e di transito, che richiede anche un forte impegno finanziario da parte dell’Ue, impegno che potrebbe essere assolto attraverso una redistribuzione delle risorse già allocate dal budget europeo ma anche con Eurobond. “La gestione dei flussi dei migranti non è più sostenibile senza una cooperazione mirata e rafforzata con i Paesi Terzi di provenienza e di transito. – Afferma il premier Matteo Renzi – Molto è stato fatto, ma molto di più dobbiamo rapidamente fare se vogliamo scongiurare l’aggravarsi di una crisi sistemica”.

ECONOMIA – CRESCE IL MERCATO EUROPEO DELL’AUTO

Cresce anche a marzo il mercato europeo dell’auto, anche se in misura inferiore rispetto ai primi due mesi dell’anno. Secondo i dati dell’Acea (associazione dei costruttori europei) le immatricolazioni sono state 1.744.986, il 5,7% in più dello stesso mese 2015. Nei primi tre mesi dell’anno le consegne sono state 3.931.903, con un incremento del 8,1% sull’analogo periodo dell’anno scorso. I dati si riferiscono all’Europa dei 28 più i tre Paesi Efta (Islanda, Norvegia e Svizzera).

[rev_slider_vc alias=”bannerpc”]

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img