LEINI – È iniziata da qualche settimana la verifica sulle procedure di gestione e di utilizzo dei buoni pasto erogati ai dipendenti comunali.

E da queste verifiche sono emerse alcune criticità, meritevoli di essere approfondite e chiarite. «Come atto dovuto sono state inviate comunicazioni ai dipendenti per avere le spiegazioni del caso – commenta il sindaco Gabriella Leone – Non è stato attuato nessun procedimento disciplinare, e siamo certi che le diverse situazioni saranno chiarite.

buoni pasto (Rid)

A titolo cautelativo è stato presentato un esposto alla locale stazione dei carabinieri ma, ribadiamo, siamo certi che il personale dipendente interessato fornirà esaustivi chiarimenti.

Al momento non è possibile dire di più, dal momento che il tutto è oggetto di accertamenti».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here