CUORGNÉ – Presentata oggi in conferenza stampa un evento che si terrà a Cuorgné il prossimo 19 marzo: la Marcia per la Pace.

Un progetto che nasce dai fatti di sangue avvenuti a Parigi.
<<Dopo i fatti di Parigi – spiegano gli organizzatori . Ci siamo riuniti in ConsiglioCuorgne-marcia-pace Pastorale ed è nata questa idea. Abbiamo quindi invitato altre comunità religiose: musulmani, evangelici, ortodossi e noi cattolici. L’obiettivo é trovare le ragioni che ci uniscono e non quelle che ci dividono. Possiamo dimostrare che la pace, fratellanza e la collaborazione sono possibili.>>

All’evento parteciperanno attivamente anche i bambini della scuola materna, delle elementari e i ragazzi delle Medie.
Sono stati proprio gli scolari della scuola elementare ad ideare lo slogan. Hanno partecipato al “concorso” 38 classi del territorio, ed è stata scelta la frase della quinta elementare di frazione Priacco: ” La pace non é solo assenza di guerra e amore accoglienza e condivisione “.

La frase é stata tradotta in cinque lingue: arabo, spagnolo, francese, inglese e romeno.
La Marcia vuole essere un momento di riflessione con canti, scenette e letture. Presso il nuovo parco giochi situato in via Braggio, verrà inaugurata una targa in plexiglas serigrafato con la scritta “Marcia per la Pace”, lo slogan nelle varie lingue e il simbolo della colomba; verrà piantato un ulivo e gonfiati palloncini che verranno fatti volare con appeso il “messaggio” di pace e una mail dove potranno essere inviate delle frasi che verranno pubblicate sul web (pagina accessibile anche tramite codice QR posto sulla targa e sui messaggi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here