NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 2 febbraio 2016 – in flash

LIGURIA – RICEVE CARTELLA ESATTORIALE E SI UCCIDE01 equitalia 1 (Rid)

Si è ucciso dopo aver ricevuto una cartella esattoriale da 100 mila euro. Un ex imprenditore di 51 anni, attualmente disoccupato, ieri, pomeriggio si è lanciato da un ponte di corso Europa, una delle arterie viaria principali di Genova. Il corpo è finito nel torrente Sturla dopo un volo di diversi metri. L’uomo è morto all’istante. Il gesto è stato notato da alcuni passanti che hanno dato l’allarme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e i medici del 118. L’ex imprenditore lascia la moglie e un figlio di 15 anni. A ricostruire la vicenda sono stati i militari della compagnia dei carabinieri di San Martino. L’ex imprenditore avrebbe accumulato il debito negli anni a causa delle difficoltà incontrate sul lavoro. L’uomo avrebbe cercato di superare le difficoltà economiche chiudendo l’attività in crisi per aprirne di nuove. Ma gli affari non sono andati beni e l’ex imprenditore non sarebbe stato in grado di recuperare i soldi per fermare i debiti con l’esattoria che invece sono lievitati.

AFGHANISTAN – KAMIKAZE DAVANTI A UN COMANDO DI POLIZIA

02 afghanistan 1 (Rid)Attentato ieri di un kamikaze che si è fatto esplodere davanti ad un comando della Polizia nazionale dell’Ordine civile a Kabul ha avuto un bilancio di 20 agenti morti e 25 feriti insieme ad altri sette civili. L’attentato è stato rivendicato dai talebani,.

 

TURCHIA – RENZI: “DAREMO IL NOSTRO CONTRIBUTO”03 turchia 1 (Rid)

“A questo punto noi daremo il nostro contributo alla Turchia per salvare esseri umani. E faremo ogni sforzo per salvare vite umane nel Mediterraneo: abbiamo salvato, e continueremo a farlo, migliaia di vite mentre l’Europa si girava dall’altra parte. Prima del patto di stabilità c’è un patto di umanità”. Così il premier Matteo Renzi annuncia il via libera al contributo italiano per la Turchia.

STATI UNITI – CRUZ FERMA L’AVANZATA DI TRUMP.

04 usa 1 (Rid)Tra i candidati repubblicani alla Casa Bianca Ted Cruz vince in Iowa e ferma, almeno per il momento, l’avanzata di Donald Trump. Sul fronte democratico invece è ancora testa a testa tra Hillary Clinton e Bernie Sanders.

ECONOMIA – RESO NOTO COME SARA’ IL SUSSIDIO CONTRO LA POVERTA’05 economia 1 (Rid)

Il Ministero del Lavoro rende noto che il nuovo sussidio contro la povertà dovrebbe essere pari a circa 80 euro a testa al mese con una media per una famiglia di 4 persone (con minori) di 320 euro, ma con un tetto massimo di 400 euro al mese per le famiglie con cinque componenti e oltre. I criteri preferenziali per ottenere il sussidio in prima battuta potrebbero essere, oltre alla presenza di figli minori, l’essere madre single, la presenza di disabili in famiglia, l’assenza di occupati e l’Isee a zero.
[rev_slider_vc alias=”bannerpc”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here