Direttore Responsabile: Magda Bersini
giovedì 13 Giugno 2024
redazione@obiettivonews.it - 342.8644960

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 22 gennaio 2016 – in flash

SOMALIA – ASSEDIATO UN RISTORANTE SUL LUNGOMARE DI MOGADISCIO

Esplosioni e raffiche di mitra hanno risuonato in un ristorante sul lungomare di Mogadiscio, con le forze speciali somale che passavano da una stanza all’altra inseguendo i terroristi, uomini armati di Al-Shabaab, asserragliati. Le forze di sicurezza somale hanno ripreso il controllo, poco prima dell’alba. L’ultimo bilancio parla di almeno 20 morti. Il gruppo estremista islamico Al-Shabaab aveva rivendicato in tarda serata la responsabilità dell’attacco, in una trasmissione sulla sua radio online.

YEMEN – BOMBARDAMENTO A TAIZ: 10 BAMBINI MORTI

Almeno 10 bambini sono stati uccisi mentre tornavano dalla scuola in un bombardamento nella città assediata di Taiz, nel sud dello Yemen. Lo rende noto in un comunicato l’ong Medici Senza Frontiere (Msf), nel quale si afferma anche di essere riusciti a ottenere, “dopo cinque mesi di intensi negoziati con i funzionari”, di fare arrivare due camion di medicinali salvavita alla popolazione civile della città.

THAILANDIA – CRITICANO IL GOVENRO: 4 STUDENTI TAHILANDESI ARRESTATI

Quattro studenti thailandesi critici della giunta militare sono stati arrestati nelle ultime 24 ore a Bangkok. Il giovani avevano organizzato, il mese scorso, una protesta pacifica in relazione alla costruzione di un parco che contiene le statue dei più importanti re nella storia thailandese, e che è stato accompagnato da sospetti di corruzione tra le alte cariche militari.

ITALIA – CROLLANO TRE PIANI DI UN PALAZZO

Stanotte sono crollati tre piani di un palazzo situato sul lungotevere Flaminio a Roma. Non ci sarebbero vittime o feriti. Il cedimento strutturale avrebbe interessato settimo, sesto e quinto piano di un edificio situato vicino al teatro Olimpico. Secondo le prime informazioni, il palazzo sarebbe stato evacuato poco prima del crollo.

POLITICA – APROVATA ALLA CAMERA LA LEGGE SULL’OMICIO STRADALE

Sì dell’Aula della Camera alla proposta di legge che introduce nell’ordinamento penale il reato di omicidio stradale. I voti a favore sono stati 346, 21 i contrari e 46 gli astenuti . Ora deve tornare al Senato (dove aveva visto iniziare il proprio iter legislativo, per la terza volta).

[rev_slider_vc alias=”bannerpc”]

© Riproduzione riservata

Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

  • newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);
  • canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.
  • canale Telegram (ObiettivoNews)
  • © Riproduzione riservata

    Per restare sempre informato, iscriviti ai nostri canali gratuiti:

    la newsletter di WhatsApp per le notizie di Cronaca (per iscriverti invia un WhatsApp con scritto NEWS ON al 342.8644960);

    il nostro canale Telegram (ObiettivoNews);

    il nostro canale WhatsApp https://whatsapp.com/channel/0029Va9vIQO30LKS6x1jWN14 con le notizie selezionate dalla nostra redazione.

    SEGUICI

    google play
    apple store

    bersiniEditore e Agenzia di Comunicazione
    (campagne pubblicitarie, dirette live streaming, riprese video, sviluppo siti web, Seo….)

    CONTATTI

    REDAZIONE: redazione@obiettivonews.it  – 342.8644960

    AGENZIA DI COMUNICAZIONE: info@bersinicomunicazione.it
    342.8644960 / 348.3725487

    © Copyright 2024 – ObiettivoNews – Autorizzazione Tribunale di Ivrea n.2/2013; Iscrizione Roc (Registro Operatori della Comunicazione) N.023741/2013. Direttore responsabile Magda Bersini. Editore: Bersini Editoria, Comunicazione e Web P.IVA 10512010017; Tutti i diritti sono riservati. L’utilizzo dei testi, delle foto e dei video online è, senza autorizzazione scritta, vietato (legge 633/1941). Testata giornalistica di informazione indipendente, senza condizionamenti politici e senza contribuiti pubblici.