NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 7 gennaio 2016 – in flash

IRAN – IL QUATAR RICHIAMA L’AMBASCIATORE IN IRAN; IRAQ MEDIA01 IRAN 1 (Rid)

All’Arabia Saudita, Bahrein, Emirati Arabi Uniti e Kuwait ora si unisce anche il Qatar il quale ha richiamato il suo ambasciatore in Iran. Intanto il ministro degli Esteri iracheno Ibrahim Jaafari si è offerto di mediare tra Teheran e Riad per superare la rottura delle relazioni diplomatiche decise dal governo saudita dopo l’attacco dei manifestanti sabato notte alla sua ambasciata. “Relazioni cordiali tra Iran e Arabia saudita sono a beneficio di tutto la regione, l’Iraq non può rimanere “in silenzio ed equidistante” di fronte a tale rottura.

UNIONE EUROPEA – RISPOSTE SINGOLE IN ATTESA RISPETTO REGOLE UE

02 EUROPA (Rid)Il segretario di Stato agli Affari interni tedesco Ole Schroeder, al termine di una riunione a Bruxellex, ha affermato che fino a quando le regole sull’asilo non saranno rispettate e non verranno messe in pratica le soluzioni europee per far fronte alla pressione migratoria, gli Stati membri daranno risposte singole.

STATI UNITI – ONU VALUTA MISURE CONTRO COREA DEL NORD

Il Consiglio di Sicurezza dell’Onu valuterà la possibilità di nuove misure restrittive contro 03 COREA (Rid)la Corea del Nord, dopo la notizia del nuovo test nucleare di Pyongyang. L’ambasciatore britannico Matthew Rycroft ha dichiarato: “”Lavoreremo a una risoluzione che disponga ulteriori sanzioni.Una provocazione inaccettabile e irresponsabile”. La Casa Bianca ritiene che sia necessario attendere valutazioni indipendenti sull’ultimo test nucleare annunciato dalla Corea del Nord ma lo ritiene “una provocazione e una violazione delle norme internazionali”.

ECONOMIA – SOSPESE CONTRATTAZIONI BORSA CINA

04 CINA 1 (Rid)Sospese temporaneamente le contrattazioni alle borse cinesi di Shanghai e Shenzen per eccesso di ribasso, dopo che le azioni erano crollate di più del 7%. E’ la seconda volta questa settimana che le contrattazioni nelle borse cinesi vengono sospese per questa ragione Le prospettive per la crescita mondiale si sommano alle tensioni geopolitiche, non solo il conflitto tra Iran e Arabia ma ora anche lo spettro della bomba H con la Corea del Nord che annuncia nuovi test.

CINEMA – LUTTO: MORTA SILVANA PAMPANINI

È morta ieri mattina al Policlinico Gemelli di Roma, dov’era ricoverata da metà ottobre in 05 SILVANA PAMPANINI 2 (Rid)terapia intensiva, dopo essere stata sottoposta a un’operazione di chirurgia addominale d’urgenza, Silvana Pampanini, 90 anni, la diva del dopoguerra, la soubrette del cinema italiano. Negli anni ‘50 era stata tra i simboli della bellezza italiana. Aveva recitato con Alberto Sordi, Totò e Marcello Mastroianni.
[rev_slider_vc alias=”bannerpc”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here