VOLLEY – Rivarolo / Under 13 – Entrare nel PalaWojtyla di Cambiano, sede dell’ InVolley Chieri, fa sempre un certo effetto. Si possono ammirare i numerosi trofei delle vittorie provinciali, regionali e nazionali (ben 3) di una societa’ che da anni primeggia nelle categorie giovanili.

Tra i tanti nomi noti passati su quei campi, basta citare Noemi Signorile, palleggiatrice plurititolata.Rivarolo Volley - Rivarolo vs Cambiano (1)

Forse anche questo ha influito sulle ragazzine del Rivarolo: dimenticando la combattutissima sconfitta per 2-3 dell’andata, hanno affrontato la partita con un certo timore reverenziale, acuito dall’ ottima prestazione delle giovani chieresi, non per niente seconde nel girone.

Si parte con Arese e Francisco al palleggio, Arro’ e Tringali al centro, con Allasia e Sykaj in banda.

E ecco il primo shock: subito 0/6 sulle velenose battute del capitano delle padrone di casa! E poi 2/10 per rincarare la dose…

Rivarolo Volley - Rivarolo vs CambianoA questo punto le biancorosse incominciano a giocare, e, pur non riuscendo a colmare il gap, mantengono il distacco fino al 10/16, ma a questo punto torna in battuta la stessa del primo turno, ed un altro 0/6 chiude in sostanza il set, anche se le rivarolesi riusciranno a realizzare ancora 3 punti. Il coach Cignetti aveva provato a spezzare il gioco con un time out e qualche cambio (Schiavon per Tringali e Chiarovano per Francisco), durante il break decisivo, ma l’ andamento non era mutato.

Si parte con il secondo parziale e sembra di assisteread un match piu’ equilibrato: si va solo sullo 0/3, per poi recuperare fino al 4/3.

Nel frattempo Clarichetti aveva preso il posto di Tringali al centro. Ma ecco nuovamente l’ incubo, questa volta non piu’ nei panni della N°5, bensi’ Rivarolo Volley - Rivarolo vs Cambiano (2)della N°17: una serie di 7 punti che compromettono il set.. Di qui, tranne 3 punti consecutivi delle padrone di casa dal 14 al 17, si assiste ad una serie di cambipalla fino al 15/25 finale. Valutando i primi 2 set si puo’ dire che sono stati caratterizzati da lunghi periodi di equilibrio nei punti realizzati, spezzati da sequenze di 6 o 7 punti in un solo turno, tali da compromettere il risultato.

Piccoli grandi blackout che coinvolgono un po’ tutte e che possono essere evitati cercando nella concentrazione e nella motivazione la voglia di invertire il giro della ruota.

Si parte con il terzo set con Clarichetti che sostituisce Tringali al centro. La partenza e’ la fotocopia del primo set, con uno 0/6 traumatico che diventa 2/10 e 4/14: di male in peggio! E si va avanti fino all’8/18 con qualche cambio e rientro: Tringali per Clarichetti e poi di nuovo Clarichetti, stessa cosa per Schiavon con Sykaj, ma nulla sembra cambiare. Poi, sul turno di battuta della stessa Sykaj, piccola rimonta fino al 13/18, con la panchina di casa che chiede un time out per non lasciare slancio alle ospiti. Ma anche nei turni seguenti il Rivarolo tiene botta con orgoglio e costringe ad un altro time out sul 17/20. Ancora 2 cambipalla, e poi l’ InVolley si porta sul 24. Le biancorosse trovano ancora l’ energia per “vendere cara la pelle”, arrivando a 20 prima che le padrone di casa chiudano set ed incontro.

Anche nel terzo set il leit motiv e’ stato un break iniziale che ha subito compromesso il risultato. Quando si concede un buon vantaggio ad una squadra forte ed abituata a giocare per vincere, diventa poi difficile recuperare, anche se le ragazzine del Rivarolo hanno dimostrato di essere in grado di giocarsela alla pari per lunghi tratti del match.

Purtroppo, fra festivita’ e concomitanza di vari intoppi, la squadra negli ultimi quindici giorni aveva sostenuto 1 solo allenamento a ranghi interi: non vuole essere una giustificazione, ma nella pallavolo ogni allenamento e’ un mattoncino, che magari non si nota singolarmente, ma che e’ fondamentale per tenere in piedi la qualita’ del gioco.

Per questo bisogna andare avanti, facendo tesoro dell’ esperienza e lavorando sodo per i prossimi impegni. L’ ultimo, prima della sosta di fineanno, sara’ casalingo, domenica prossima alle 15:00 al Palazzetto contro il Ba.La.Bor. Gia’ vincitore all’ andata. Purtroppo la vicinanza alle festivita’ causera’ qualche assenza, ma chi andra’ in campo sapra’ certamente farlo con il massimo impegno ed anche un po’ di sano orgoglio per la maglia!

(Luca Francisco)

In Volley Chieri – Finimp. Rivarolo : 3 – 0

(25/13 25/15 25/20)

GIOCATORI ED ALLENATORI RIVAROLO

13 Allasia Arianna (cap.)

3 Francisco Serena

20 Tringali Giada

27 Arese Virginia

34 Chiarovano Giulia

70 Arro’ Elisa

94 Sykaj Emanuela

96 Schiavon Giulia

97 Clarichetti Camilla

98 Tetaj Alessia

Allenatore

Cignetti Riccardo

GUARDA I VIDEO

Alcuni punti del primo set

Alcuni punti del secondo set

Alcuni punti del terzo set

[Best_Wordpress_Gallery id=”1897″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here