venerdì 7 Maggio 2021

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 DEL 25/08/2015

NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 08:30 – Le notizie dal mondo del 25 agosto 2015 – in flash

TURCHIA – ALLUVIONE DEVASTA LA PROVINCIA NORDORIENTALE TURCA

DIVERSE FRANE E ALMENO 8 PERSONE MORTE E DUE DISPERSI

Almeno otto persone morte e due disperse è il bilancio dell’alluvione che ha colpito la provincia nordorientale turca di Artvin, vicino al confine con la Georgia. Tre delle vittime sono rimaste intrappolate nel crollo di un’abitazione nella città di Hopa. Diverse frane sono state registrate in seguito alle forti piogge.

FINANZA – LUNEDI’ NERO PER LE BORSE

QUESTA MATTINA MERCATI ASIATICI APRONO MALE, MA RECUPERANO

Lunedì nerissimo sui mercati mondiali. A Milano il Ftse Mib torna ai livelli di febbraio, chiudendo a 20.450 punti (-5,96%) e vicina ai minimi di seduta, mentre gli indici di Wall Street limano le perdite dopo un avvio shock, con mille punti persi in pochi minuti (-6,5%) rispetto alla seduta precedente. Questa mattina, dopo aver aperto in calo di oltre il 6,4%, la Borsa di Shanghai riduce le perdite e viaggia ora su -4,33% a 3.071,061 punti. La Borsa di Tokyo inverte la rotta nella seconda parte degli scambi e tenta addirittura il rimbalzo, con un +0,92%, sulla spinta del dollaro risalito a 120 yen. La Borsa di Hong Kong ha aperto oggi con un ribasso dello 0,5% e ha in seguito recuperato, portando l’indice Hang Seng a una crescita dell’1,32%. L’euro è contrastato sulla piazza valutaria di Tokyo dove, in concomitanza con l’avvio degli scambi di Borsa, svicola a 1,1583 dollari e sale a 137,67 yen rispetto ai valori segnati a New York. Il biglietto verde, invece, si attesta sui minimi degli ultimi 7 mesi contro la divisa giapponese, a 118,93 yen. In un lunedì nero per i mercati internazionali, chiudono con pesanti perdite anche le principali borse sudamericane.

IMMIGRAZIONE – GERMANIA E FRANCIA CHIEDONO CENTRI ACCOGLIENZA

MERKEL: “VENGA APPLICATO VERAMENTE IL DIRITTO ALL’ASILO”
“Un’accelerazione” nella realizzazione di “centri di accoglienza in Italia e Grecia” per la registrazione dei migranti in arrivo, è quanto hanno chiesto Angela Merkel e Francois Hollande al termine del vertice a Berlino sulla crisi dei migranti. “Germania e Francia si aspettano che tutti i Paesi membri applichino veramente ed a pieno il diritto all’asilo”, ha detto inoltre Angela Merkel che in giornata aveva definito “disgustose” le violente proteste di gruppi dell’estrema destra contro un centro di accoglienza per rifugiati siriani a Heidenau, vicino Dresda.

MARO’ – NESSUNA MISURA TEMPORANEA RICHIESTA DALL’ITALIA

COMPETENZA DELL’AJA. ITALIA E INDIA SOSPENDANO INIZIATIVE

L’Italia aveva chiesto al Tribunale del Mare di Amburgo di consentire il rientro di Salvatore Girone dall’India e la permanenza di Massimiliano Latorre in Italia come misure temporanee. Il Tribunale ha disputato che non assumerà alcuna misura temporanea richiesta dall’Italia sui maro’ in attesa della conclusione dell’iter giudiziario. Il Tribunale di Amburgo ha affermato che  “L’Italia e l’India devono sospendere ogni iniziativa giudiziaria in essere e non intraprenderne di nuove che possano aggravare la disputa, poiché la competenza è dell’Aja,

CANADA – ATTACCO HAKER CONTRO SITO INCONTRI EXTRACONIUGALI

PROBABILE LEGAME CON TRE SUICIDI

L’attacco hacker contro Ashley Madison, il sito specializzato in incontri extraconiugali, avrebbe provocato tre suicidi tra le migliaia di persone che si sono viste pubblicate i propri dati online, a causa di un attacco hacker. I cittadini canadesi coinvolti hanno presentato una class action da 578 milioni di dollari.

 

ECONOMIA – STANGATA AUTUNNALE PER LE FAMIGLIE

OLTRE MILLE EURO CIASCUNA PER SCUOLA E TASSE
L’Osservatorio Nazionale Federconsumatori ha calcolato l’impatto della spesa autunnale per le famiglie, prevedendo una stangata di 1.760,23 euro tra tariffe, spese per la scuola e tasse. Nonostante una diminuzione dei costi dell’energia, che si ripercuote leggermente su bollette e riscaldamento, nei mesi di settembre, ottobre e novembre le famiglie dovranno comunque sostenere pesantissimi costi. La cifra in questione non comprende le spese correnti per alimentazione, abbigliamento.

 

[Best_Wordpress_Gallery id=”454″ gal_title=”01-01-01 Pubblicità”]

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img