GIUDIZIARIA – CONFERMATO L’ERGASTOLO PER COSIMA E SABRINA. OTTO ANNI A MICHELE MISSERICOSIMA  E SABRINA (Rid)

Confermata dalla Corte di Assise di appello di Taranto la condanna all’ergastolo nei confronti di Cosima Serrano e sua figlia Sabrina Misseri per l’omicidio di Sarah Scazzi, la 15enne di Avetrana strangolata e gettata in un pozzo il 26 agosto 2010. La sentenza è stata emessa dopo tre giorni di camera di consiglio.
Per Michele Misseri, marito di Cosima Serrano e padre di Sabrina, confermata la condanna a otto anni di reclusione per concorso in soppressione di cadavere. Durante l’inchiesta Michele Misseri si era in un primo momento autoaccusato del delitto.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here