GRECIA – ROUND FINALE. PROSEGUE ANCHE OGGI L’EUROSUMMIT. DURI NEGOZIATI. MERKEL: “SI È PERSA LA FIDUCIA”; TSIPRAS: “DIFENDO DIGNITA’”EUROSUMMIT (Rid)

Round finale per i negoziati sulla Grecia. La Grecia considera le condizioni poste dall’Eurogruppo ed emerse dalla riunione “umilianti e disastrose”. Il Governo greco si oppone al fondo fiduciario contenuto nella proposta di compromesso dei creditori e vuole un ruolo più contenuto del Fmi nel terzo salvataggio. Secondo alcune fonti, Angela Merkel sarebbe “la più intransigente” nei negoziati in corso a Bruxelles, mentre Atene registra il “forte sostegno” di Mario Draghi.

La Grecia ha reagito con forza al duro ultimatum che prevede l’attuazione delle riforme entro mercoledì. Tsipras ha risposto con un secco no all’ipotesi di una Grexit temporanea. Secondo la cancelliera, Angela Merkel,  “I negoziati saranno durissimi, la valuta più importante che si è persa è la fiducia. Non ci sarà un accordo a qualunque costo, dovremo valutare se i vantaggi sono superiori agli svantaggi”. Al momento l’Eurosummit straordinario sta proseguendo a Bruxelles Secondo quanto si apprende da fonti europee, il premier greco Alexis Tsipras sta negoziando “duramente” con i partner per tutelare la dignità del Paese.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here