sabato 6 Marzo 2021

LAVORO – 7800 TAGLI POSTI DI LAVORO ALLA MICROSOFT

LAVORO – 7800 TAGLI POSTI DI LAVORO ALLA MICROSOFT. COLPITO SOPRATTUTTO SETTORE TELEFONIA

In arrivo tagli del personale in Microsoft. L’azienda taglierà quest’anno 7800 posti di lavoro, soprattutto nel settore telefonia, che si andranno ad aggiungere ai 18mila esuberi pianificati l’anno scorso. La compagnia al momento impiega oltre 118 mila persone a livello mondiale. I licenziamenti, toccheranno anche i lavoratori del settore hardware, incluso il comparto smartphone rilevato da Nokia l’anno scorso in un accordo da 7,2 miliardi di dollari. I licenziamenti arrivano alla vigilia del lancio, il 29 luglio, di Windows 10.

Leggi anche...