sabato 27 Novembre 2021
spot_img
spot_img
spot_img

ROMA – FINO A 27 ANNI DI CARCERE PER I PIRATI DELLA STRADA

ROMA – Il Senato approva con 163 voti al disegno di legge sull’omicidio stradale.

I pirati della strada rischieranno fino a 27 anni di carcere. Questa le pena massima prevista per chi guidando in stato di ebbrezza (superando certi valori del tasso alcolemico) o sotto l’effetto di droghe uccide più di una persona e si dà alla fuga. Senza fuga gli anni di carcere sono 18. Se invece la vittima è una, il colpevole rischia fino a 12 anni di carcere, che diventano 18 se fugge dalla scena dell’omicidio. Per quanto riguarda la patente, in caso di omicidio stradale, il ddl prevede una sospensione che può arrivare fino a 30 anni. Ora, però, sarà necessaria l’approvazione definitiva della

Camera, dove il provvedimento dovrà essere esaminato.

LEGGI LE ALTRE NOTIZIE DI:
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img