FOSSANO (CN) – I Finanzieri del Nucleo Mobile della Guardia di Finanza di Fossano presso la locale area mercatale, nei giorni scorsi, hanno proceduto al sequestro di circa 300 borse della nota marca “Louis Vuitton” risultate contraffatte.

cuneo gdf (RID)
Foto G.D.F.

Gli articoli, nel classico modello marrone a stampa fiori, stelle e monogramma LV, di buona fattura, erano esposti sul banco vendita di un commerciante ambulante, successivamente denunciato a piede libero all’Autorità Giudiziaria di Cuneo per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi.

La conferma della contraffazione si è avuta sulla scorta di speditivi accertamenti tecnici richiesti ai periti della nota griffe, appositamente attivati in merito.

Il contrasto all’abusivismo, alla contraffazione ed al commercio di prodotti insicuri, che pongono a serio rischio i diritti di proprietà intellettuale, sono sempre all’attenzione della Guardia di Finanza in considerazione dei molteplici effetti negativi che tali fenomeni producono, danneggiando il mercato, confondendo il consumatore finale, sottraendo opportunità e lavoro alle imprese che rispettano le regole ed in qualche caso mettendo addirittura in pericolo la salute dei consumatori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here