BARBANIA – Prosegue il trofeo per scooter e motorini denominato “ENDURANCE MOTORLITES – PETAREI”: la manifestazione prevede un totale di dieci tappe che toccheranno le province di Asti, Torino e Vercelli e avrà validità nazionale.40 (RID)

La seconda tappa del trofeo è prevista domenica 10 maggio a Barbania (Torino) presso la pista da motocross. L’evento è organizzato da M.C Barbania. Alle ore 9 si apre la manche per motorini e scooter e alle 13,30 quella dei crossini. Iscrizioni prima della gara o nei giorni precedenti.

Ammessi alla gara scooter e ciclomotori monomarcia fino a 80 cc, vespe fino a 180 cc e tuboni a marce fino a 80 cc. Per le categorie dalla 1 alla 6 (moped 50 e 80, marce, scooter 50, scooter 80, prototipi), iscrizioni e consegna transponder dalle ore 7.30 alle 8.30, briefing alle ore 8,40 e inizio manche alle 9. Per le categorie 7 e 8 (elite e crossini) le iscrizioni saranno possibili dalle 11,30 alle 12,30 con briefing alle 13,10 e inizio manche alle 13,30.

Organizzato da MOTOASI.IT per i possessori di licenza competitiva scooter o superiore, l’evento si contraddistingue per le sue peculiarità: tempo, chilometri e resistenza sono ingredienti essenziali per una corsa che metterà a dura prova la resistenza dei piloti!

14 (RID)L’obiettivo dei temerari piloti sarà infatti quello di “resistere” in pista, con l’incrollabile intento di portare a casa la vittoria in gare che vanno dalle quattro alle sei ore a tappa e che spingeranno i partecipanti a superare sé stessi e i propri limiti. Fuori dalla pista del quotidiano, immersi nella pista di gara: il trofeo darà la possibilità a chi desidera “mettersi alla prova” di vivere l’esperienza di essere proiettati in una serie di competizioni a prova di “guerriero”, fino alla finalissima di domenica 8 novembre a Romano Canavese. Ma non è finita qui… il 7 giugno del 2016, nella stessa location, è prevista la “12 ore internazionale”, solo per veri coraggiosi.

L’evento sarà aperto a tutti i motorini e scooter con cilindrata compresa tra 50cc e 80cc. in base alle seguenti categorie:
MOPED 50 – tutti i ciclomotori con motore e variatore separati (“Ciao”, “Si”, ecc…) con motore di 50cc (possibili modifiche), MOPED 80 – tutti i ciclomotori con motore e variatore separati (“Ciao”, “Si”, ecc…); libera modifica al motore ma che resti nella cilindrata massima di 80cc, MARCE – tuboni e vespa (vespe di tutte le cilindrate fino a 180cc purché a marce e ruota bassa); MONO 50 – ciclomotori fino a 50cc con motore e variatore in unico carter (scooter moderni, peugeot fox); MONO 80 – come per la categoria mono 50 ma con possibilità preparazione motore solo a 80cc, PROTOTIPI fino a 80 cc, cioè scooter o motorini modificati anche nelle parti di telaio, ma con telaio originale di scooter (tutti i mezzi devono avere trasmissione a cinghia), ELITE per tutti coloro che vogliono partecipare alla 6 ore (unica categoria indipendentemente dal ciclomotore, tranne crossini) e CROSSINI fino a 80 cc.

I dettagli per le possibili modifiche al veicolo sono presenti sul sito www.motoasi.it con il regolamento del trofeo.24 (RID)
Ogni team sarà automaticamente iscritto al campionato senza costi aggiuntivi dopo essersi iscritto ad una qualsiasi gara del campionato. Per poter partecipare al torneo e alla premiazione di fine anno, ogni team dovrà partecipare ad un minimo di 7 gare. A fine campionato si scarterà il peggior risultato di una gara; per poter accumulare i punti del campionato ogni team dovrà avere sempre due piloti dello stesso team iscritto alla prima gara, presenti in ogni manifestazione, anche a rotazione. Sarà scartata una prova su tutto il campionato, indipendentemente che sia il peggior risultato o una gara non disputata. Ogni pilota iscritto nel team, potrà prendere parte alla gara solo nel team iscritto, quindi non può partecipare con altro equipaggio (pena l’esclusione dalla gara di entrambi i team con i quali il pilota ha partecipato).

Le iscrizioni saranno aperte fino a 3 giorni prima della gara in programma a calendario. Le domande d’iscrizione non saranno accettate se non saranno accompagnate dalla tassa d’iscrizione. Non saranno accettati più di cento equipaggi composti da due a massimo quattro conduttori. La quota d’iscrizione per equipaggio ammonta a € 80 per coloro che faranno la 4 ore, mentre per chi farà la 6 ore la quota ammonta a € 100. Chi si iscriverà al mattino della gara pagherà una tassa d’iscrizione applicata nel seguente modo: 4 ore € 120 e 6 ore € 150.

Tutti i dettagli, il regolamento e il modulo d’iscrizione sono disponibili sul sito www.motoasi.it
Per maggiori informazioni:
340/898.27.10 – Marco
magnumm.mm@libero.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here