LOMBARDIA – CONSIGLIO DI STATO, NO A ETEROLOGA A PAGAMENTO. CREA DISPARITA’ TRA CITTADINI. REGIONE, DIFENDEREMO SCELTAETEROLOGA

No alla fecondazione eterologa a pagamento: il Consiglio di Stato ha sospeso in via cautelare la delibera della Lombardia in base alla quale i cittadini dovevano pagare interamente il trattamento. Per i giudici la delibera creava disparita’ tra i cittadini. La Regione annuncia che difendera’ le sue scelte.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here