NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13:00 – Le notizie dal mondo del 31 marzo 2015 – in flash

LA DISOCCUPAZIONE RISALE, A FEBBRAIO TORNA AL 12,7%.logo Istat

-44 MILA OCCUPATI/MESE. DISOCCUPAZIONE GIOVANILE AL 42,6%

Il tasso di disoccupazione torna a salire al 12,7% a febbraio, dopo il calo di dicembre e l’ulteriore diminuzione di gennaio. Lo rileva l’Istat nei dati provvisori segnalando un aumento di 0,1 punti sul mese e di 0,2 punti sull’anno. A febbraio diminuisce il numero di occupati di 44 mila unità rispetto al mese precedente ma aumenta di 93 mila unità rispetto a febbraio 2014. Il tasso di disoccupazione giovanile sale al 42,6%.

 

INCHIESTA ISCHIA, CANTONE CHIEDE GLI ATTI ALLA PROCURA

AUTORITÀ VALUTERÀ POSSIBILI COMMISSARIAMENTI DEGLI APPALTI ferrandino-giosi (RID)

L’Authority anticorruzione ha chiesto ufficialmente gli atti dell’inchiesta sul caso Ischia al procuratore della Repubblica di Napoli per capire se ci siano appalti che possono essere commissariati. A darne notizia lo stesso presidente dell’Autorità, Raffaele Cantone: ‘Dobbiamo capire – ha detto – se ci siano appalti che possono essere commissariati’.

 

 

 

NUCLEARE IRAN, PROSEGUONO I COLLOQUI. OGGI STRETTA FINALE

LAVROV, POSSIBILITÀ ELEVATE SE NESSUNO ALZA TROPPO LA POSTAIran-nuclear (RID)

Sono ripresi oggi a Losanna i negoziati sul programma nucleare iraniano a poche ore della scadenza per giungere ad un accordo tra le sei potenze del 5+1 e l’Iran. Per il ministro degli esteri russo, Serghiei Lavrov, le possibilità di raggiungere un accordo sono elevate. Per Lavrov, se nessuno dei partecipanti aumenterà la posta in gioco all’ultimo minuto, le chance sono “del tutto realizzabili”.

 

 

 

LEGGE ELETTORALE, SI INASPRISCONO I TONI NEL PD

D’ATTORE: ‘PROPORZIONALE MEGLIO DI QUESTO ITALICUM’camera senato

Si inaspriscono i toni all’interno del Pd sulla legge elettorale dopo che ieri il testo – di nuovo alla Camera – è passato ieri nella direzione Pd ma senza il voto della minoranza. “Se devo consentire una cattiva riforma elettorale e una cattiva riforma costituzionale – sostiene D’Attorre, della minoranza Pd – meglio andare al voto con il sistema proporzionale”. La “minaccia di elezioni”, per D’Attorre, è una minaccia “con una pistola ad acqua” perché Renzi “non tornerebbe più” al governo.

 

YOOX: ACCORDO CON RICHEMONT, SI FONDE CON NET-A-PORTER

NASCE LEADER NELLA VENDITA ON-LINE LUSSO DA 1, 3 MLD RICAVIYOOX (RID)

Yoox ha sottoscritto un accordo con Compagnie Finaciere Richemont per una fusione con la controllata Pret-A-Porter, principale retailer a livello mondiale di lusso on-line. Il leader globale indipendente ha ricavi aggregati per 1,3 miliardi di euro. Richemond deterrà il 50% del capitale del nuovo gruppo che verrà rinominato Yoox Net-A-Porter, continuerà ad essere quotato alla Borsa di Milano e manterrà sede in Italia.

 

 

OCSE: GURRIA, SE ITALIA FA RIFORME +6% PIL IN 10 ANNI

EURO ORA PIÙ COMPETITIVO. RIORIENTARE POLITICHE FISCALI UEOECD secretary general Angel Gurria

Se l’Italia segue le riforme presentate e le mette in atto, avrà una crescita aggiuntiva del pil del 3% in cinque anni e del 6% in dieci anni. Ne è convinto il segretario generale dell’Ocse, Angel Gurria, secondo il quale “l’euro non è debole, è più allineato ai suoi fondamentali ed ora più competitivo”. Gurria incita poi la Ue a riorientare la politiche fiscali verso la crescita, non solo verso il consolidamento.

 

CAMORRA: BLITZ DIA CONTRO CLAN FABBROCINO, 12 ORDINANZE

SEQUESTRI PER CINQUE MLN DI EURO, ARRESTATO ASSESSORE DI NOLA

Uomini della Dia di Napoli, Polizia e Carabinieri hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare contro 12 persone accusate di far parte del clan di camorra “Fabbrocino”, che opera nei comuni intorno a Nola e San Giuseppe Vesuviano, nel Napoletano. Tra gli arrestati, anche l’assessore all’Urbanistica e ai Trasporti del Comune di Nola, Gianpaolo De Angelis. I reati ipotizzati sono associazione di tipo mafioso, trasferimento fraudolento di beni, estorsione e illecita concorrenza con minaccia o violenza, con l’aggravante del metodo mafioso. In corso sequestri di beni per un valore di cinque milioni di euro.

 

TENNIS: KO CON HALEP A MIAMI, ESCE AGLI OTTAVI ANCHE PENNETTA

DOPO ERRANI,BATTUTA DA LISICKI. DOPPIO, FOGNINI E BOLELLI OUTFlavia Pennetta (RID)

Anche Flavia Pennetta esce negli ottavi di finale a Miami. La 33enne brindisina aveva di fronte infatti la numero 3 del tennis mondiale, Simona Halep, di dieci anni più giovane. La romena si è imposta per 6-3 7-5, in un’ora e 31′. In precedenza Sara Errani, numero 13, era stata battuta per 6-1 6-2 dalla tedesca Sabine Lisicki. Nel doppio, Fabio Fognini e Simone Bolelli sono stati eliminati nel secondo turno, per 6-2 6-3, dal canadese Vasek Pospisil e dallo statunitense Jack Sock.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here