giovedì 24 Settembre 2020

POGGIO MIRTETO – SEQUESTRATI 9 MILIONI DI CAPI DI ABBIGLIAMENTO (CON VIDEO)

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

POGGIO MIRTETO (RI) – Durante un servizio di controllo economico del territorio le Fiamme Gialle di Poggio Mirteto hanno esaminato, tra l’altro, alcuni capi di abbigliamento,

posti in vendita presso un esercizio commerciale gestito da un cittadino di nazionalità

Foto G.D.F.

cinese.

Ad un primo speditivo esame tattile molti degli indumenti lasciavano presupporre la non conformità tra quanto indicato sulle rispettive etichette (93% cotone, 7% elastan) e l’effettiva composizione degli stessi.

I Finanzieri hanno inviato, quindi, alcuni campioni ai Laboratori della Camera di Commercio al fine di accertarne i reali componenti.

Foto G.D.F.

Dalle analisi merceologiche scaturiva una composizione completamente diversa da quella riportata sulle etichette: 98% poliestere e 2% Elastan. Le Fiamme Gialle reatine hanno risalito la filiera riuscendo a ricostruire l’intera struttura dell’organizzazione, individuando così l’importatore della merce “illecita”, risultato essere il distributore su tutto il territorio nazionale di tali prodotti e titolare di un enorme magazzino sito nel territorio del Comune di Roma.

Su ordine della locale Procura della Repubblica, sono quindi state eseguite

perquisizioni in punti vendita e di stoccaggio dei prodotti, nonché in altri luoghi ove si deteneva la documentazione contabile ed extracontabile. I capi posti sotto sequestro sono stati quasi 9 milioni, per un valore stimabile sul mercato di circa euro 21.600.000; i due cittadini cinesi responsabili sono stati indagati per il reato di frode in commercio.

La Guardia di Finanza opera per prevenire e contrastare le frodi in commercio, garantire la libera concorrenza nel mercato e la sicurezza economico finanziaria dei cittadini onesti e delle imprese che rispettano le regole.

GUARDA IL VIDEO DELLA G.D.F.

 
[su_youtube_advanced url=”https://www.youtube.com/watch?v=fiGg3uVgPio” width=”460″ height=”260″ modestbranding=”yes” wmode=”lightbox”]

regioneaprile
cofer1cortinalocandmaggio2NuovaLocandinaPaonessaOriginal Marinescortinamaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

COVID – Obbligo di effettuare il test anche per chi arriva dalla Francia

COVID – Allargato l'obbligo di effettuare il test: ora dovranno farlo anche coloro che arrivano dalla Francia.

MASSA – Pioppo cade su una tenda: decedute due sorelle di 3 e 14 anni; ferita la sorella 19enne

MASSA – A causa del violento nubifragio che si è scatenato, un grosso pioppo è crollato sulla tenda dove dormivano tre...

SCUOLA – L’Istituto Superiore della Sanità ha pubblicato le indicazioni operative per gestione Covid

SCUOLA - Identificare un referente scolastico per il Covid-19 adeguatamente formato, tenere un registro degli eventuali contatti tra alunni e/o personale...

ROMA – Gestione pandemia: avvisi di garanzia a Conte, Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza

ROMA - “Per massima trasparenza vi informo che io e i Ministri Bonafede, Di Maio, Gualtieri, Guerini, Lamorgese e Speranza abbiamo...

COVID – Prorogate le misure anti-covid fino al 7 settembre (VIDEO E DPCM)

COVID – Prorogate fino al 7 settembre le misure anti- Covid. Nel nuovo DPCM resta l'obbligo di...

Ultime News

Rock Politick – Votazioni: il bilancio dal Referendum a Castellamonte

Rock Politick – Stagione 2 Ep. 2 – È stata una settimana intensa sul piano politico. Referendum, regionali e comunali. Dopo...

PIEMONTE – Truffe nelle case dei cittadini, fingendosi la Regione Piemonte

PIEMONTE - A seguito degli episodi di truffa che si stanno verificando in questi giorni, la Regione Piemonte informa i cittadini...

CHIVASSO – Marocco: “No alla trasformazione della linea ferroviaria Chivasso-Asti in pista ciclabile”

CHIVASSO - Il vicesindaco di Città metropolitana Marco Marocco è contrario al progetto di utilizzare il sedime ferroviario della Linea Chivasso-Asti...

ASTI – Presentati i due nuovi Ufficiali al Comando Provinciale dei Carabinieri

ASTI - Questa mattina il Ten. Col. Pierantonio Breda, Comandante Provinciale di Asti, ha presentato i due ufficiali neo giunti.

CASTELLAMONTE – La composizione del Consiglio; Bartoli siederà nelle file dell’opposizione

CASTELLAMONTE – Mentre Nella Falletti (Per Castellamonte) ha deciso che non siederà tra le fila dell'opposizione, lasciando il posto al terzo...
X