sabato 10 Aprile 2021

RUSSIA – LAVROV, SI MINACCIANO NUOVE SANZIONI PER DISTRARRE DA MINSK

RUSSIA – LAVROV, SI MINACCIANO NUOVE SANZIONI PER DISTRARRE DA MINSK. IRREALISTICHE LE CONDIZIONI DI KIEV PER RITIRO ARMI PESANTI

Il ministro degli Esteri russo Lavrov attacca le dichiarazioni del segretario di Stato Usa, John Kerry, e del presidente del Consiglio Europeo, Donald Tusk, su nuove sanzioni contro la Russia. “Mirano a distrarre l’attenzione dagli accordi di Minsk”, sostiene Lavrov. Secondo la Russia, inoltre, Kiev pone “condizioni irrealistiche” per il ritiro delle armi pesanti, previsto dagli accordi. E Usa e Ue sostengono completamente, è il parere di Lavrov, il governo ucraino.

Leggi anche...

spot_img