venerdì 23 Aprile 2021

CUORGNÈ – Stop a separazione tra nidi e scuola dell’infanzia

CUORGNÈ – La soluzione per l’asilo nido Gli Sbirulini, potrebbe trovarsi nella riforma del Governo Renzi.

“Alla luce della notizia odierna, propria della riforma dell’istruzione messa a punto dal governo Renzi, nel progetto “Buona Scuola”, – afferma il Sindaco di Cuorgnè, Beppe Pezzetto – che potrebbe prevedere il passaggio del servizio di gestione degli asili nido (0 – 3) anni e scuole dell’Infanzia (3 – 6) anni, da una gestione Comunale ad una gestione Statale, riteniamo sia necessario attendere maggiori chiarimenti su questa nuova prospettiva. Con grande soddisfazione il problema della gestione e della sostenibilità economica degli asili nido da parte di molti Comuni, è diventata finalmente argomento di dibattito nell’ambito della riforma dell’Istruzione, e forse con le nostre diverse sollecitazioni abbiamo contribuito ad evidenziare questo tipo di problematica.”

“Attendiamo fiduciosi – conclude Pezzetto – ulteriori informazioni, se anche la soluzione della problematica del nostro asilo nido, potesse trovare soluzione all’interno del mondo della pubblica Istruzione, non potremmo che esserne contenti”.

 

Leggi anche...

spot_img