NOTIZIARIO DAL MONDO – ORE 13:00 DEL 16/02/2015

ARRIVATI IN SICILIA GLI ITALIANI EVACUATI DALLA LIBIA

ALFANO, NOSTRO INTERVENTO NEL PAESE CON UNA MISSIONE ONU

Sono arrivati nella notte in Sicilia gli italiani evacuati dalla Libia per il peggiorare della ambasciatore Buccinosituazione della sicurezza e l’avanzata dell’Isis. Il gruppo, una sessantina di persone fra le quali anche l’ambasciatore Buccino, è stato trasferito a Sigonella da dove, con un C 130 dell’Aeronautica militare, giungerà alle 11,30 a Pratica di Mare, vicino Roma. Il premier Renzi frena sull’ipotesi di un intervento militare privilegiando gli sforzi diplomatici, il ministro Alfano invece invita a ‘non perdere un minuto’ e ‘intervenire in Libia con una missione Onu’. L’aviazione egiziana ha bombardato postazioni dell’Isis in Libia: 5 morti a Derna, colpiti accampamenti anche a Bengasi e Sirte. L’esercito libico dice sì a ‘raid internazionali’.

 

COPENAGHEN: LA POLIZIA CONFERMA L’ARRESTO DI DUE PERSONE

VALLS LANCIA APPELLO PER COMBATTERE L’ ‘ISLAMO-FASCISMO’

La polizia danese ha confermato l’arresto di due persone nella giornata di ieri in COPENAGHEN police (Rid)relazione al doppio attentato a Copenaghen. Da Parigi intanto il primo ministro francese Valls lancia un appello all’unità per combattere ‘l’islamo-fascismo’ invitando tutti i paesi della regione a mobilitarsi, militarmente e finanziariamente, compresi il Qatar e la Turchia.

 

NEONATA MORTA: 9 INDAGATI PER OMICIDIO COLPOSO

SOTTO ACCUSA PERSONALE DELLA CLINICA E DELL’UTIN

Sono nove gli indagati dalla Procura di Catania nell’ambito dell’inchiesta sulla morte malasanità (Rid)della piccola Nicole, deceduta su un’ambulanza verso Ragusa per mancanza di posti letto negli ospedali della città. Secondo quanto apprende l’ANSA, tra loro medici della clinica Gibiino e personale Utin. Il reato ipotizzato è omicidio colposo.

 

 

GRECIA, OGGI VERTICE DELL’EUROGRUPPO, SCHAEUBLE SCETTICO

TSIPRAS: DATECI TEMPO, NON DENARO, 60% DEI GRECI LO APPOGGIA

Si torna a cercare un’intesa sulla Grecia nell’Eurogruppo di oggi a Bruxelles: ‘Ci serve Schaeuble (Rid)tempo, non denaro’, afferma Tsipras che secondo un sondaggio è visto di buon occhio dal 60% dei suoi concittadini. Per Draghi ‘non ha senso speculare su una possibile uscita dall’euro’. Il ministro delle finanze tedesco Schaeuble si dice ‘scettico’ sulla possibilità di trovare un accordo ‘dopo quello che ho sentito sulle discussioni tecniche del weekend, ma avremo una relazione oggi e vedremo’.

 

CRISI: PADOAN, ITALIA PRONTA AD AGIRE CONTRO POVERTÀ

IL 2015 SARÀ UN ANNO DECISIVO PER LO SVILUPPO GLOBALE

Il 2015 sarà un ‘anno decisivo’ per lo sviluppo globale: ad esserne convinto è il ministro PADOAN (600 x 376)dell’Economia Padoan secondo il quale l’Italia è pronta a fare la sua parte nella lotta alla povertà mondiale. ‘abbiamo di fronte anni difficili – ha detto – siamo chiamati a formare una nuova partnership globale per eliminare la povertà e per lo sviluppo sostenibile. Perché questa partnership abbia successo dobbiamo contribuire tutti’.

 

IL GIAPPONE SUPERA LA RECESSIONE, PIL +0,6% IN 4/O TRIMESTRE

CRESCITA +2,2% ANNUALIZZATA, MA SOLO +0,04% NELL’INTERO 2014

Il Giappone esce dalla recessione tecnica, grazie al Pil tornato a espandersi dello 0,6% recessione giappone (Rid)a ottobre-dicembre rispetto ai tre mesi precedenti e del 2,2% su base annualizzata. Secondo quanto diffuso dall’Ufficio di gabinetto, la crescita del 2014 si è attestata ad appena lo 0,04%. L’economia giapponese ritrova così la crescita dopo due trimestri di fila al ribasso. Positiva la Borsa di Tokyo, cauti i mercati europei.

 

UCRAINA: SCAMBIO ACCUSE KIEV-RIBELLI PER VIOLAZIONE TREGUA

ATTACCO DI ARTIGLIERIA A HORLIVKA, SOTTO CONTROLLO FILORUSSO

Il governo ucraino e i ribelli filorussi si sono accusati reciprocamente di aver violato il ribelli ucraina (Rid)cessate il fuoco nell’est del paese. Il portavoce militare dei separatisti Eduard Basurin ha detto in conferenza stampa che il governo di Kiev ha lanciato un attacco di artiglieria a Horlivka, una cittadina sotto controllo ribelle. Ma l’Ucraina ha invece addossato ai separatisti la responsabilità della violazione. Il capo della polizia regionale di Donetsk Vyacheslav Abroskin afferma in un comunicato che l’attacco è un tentativo dei ribelli di far fallire la tregua.

 

NUOVI SBARCHI DI IMMIGRATI IN SICILIA, 200 A POZZALLO

IL FERITO ARRIVATO IERI GAMBIZZATO PER RUBARGLI CELLULARE

Continuano gli sbarchi di migranti in Sicilia. A Pozzallo, nel Ragusano, stanno per immigratiapprodare altre 200 persone. Ieri, nello stesso porto, ne erano arrivati 280. Sono già stati attivati i servizi di accoglienza e per le indagini del caso. Fra gli immigrati giunti ieri, anche un giovane che presentava ferite di arma da fuoco: in Libia, prima della partenza, alcuni trafficanti gli hanno sparato alle gambe per rubargli il telefonino. Identificato e fermato il presunto ‘scafista’.

(by ANSA).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here