VEROLENGO – Antiche rivalità, vecchie ruggini e uno sguardo di troppo ad una ragazza hanno trasformato la festa dei coscritti di Verolengo, 5 mila anime in provincia di Torino, in una maxi rissa.

CARABINIERI FRASCATI (450 x 338)
foto di repertorio

Protagonisti del raid i giovani di Crescentino, paese oltre il confine della provincia di Vercelli.

Quattordici giovani tra i 25 e i 30 anni, tra cui una ragazza, sono stati denunciati dai carabinieri, intervenuti domenica scorsa per sedare la notizia. L’episodio è stato reso noto soltanto oggi.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here