giovedì 4 Marzo 2021

ITALIA – STOP PATTUGLIE MISTE MILITARI FORZE DELL’ORDINE

ITALIA – Stop ai militari in pattuglia insieme a poliziotti e carabinieri nelle città.

Taglio di circa milleduecento uomini per il contingente delle forze armate impiegato (da 4.250 a 3.000). Sono le novità del rimodulamento dell’operazione ‘Strade sicure’, che dal 2008 vedeva il concorso dei militari nel controllo del territorio nelle aree urbane.

Per effetto del taglio degli uomini, i militari si ‘ritireranno’ da 8 città (delle originarie 30): Genova, Padova, Venezia, Prato, Siracusa, Agrigento Ragusa e L’Aquila.

La novità è arrivata sotto forma di una circolare inviata dal Viminale a tutti i prefetti, che hanno il compito di coordinare l’impiego dei militari sul territorio.

Il taglio rientra nell’ambito della spending review ed è previsto dalla Legge di stabilità. Gli uomini delle forze armate impegnati nell’operazione ‘Strade sicure’ continueranno a vigilare su obiettivi sensibili nelle varie città (ambasciate, consolati, aeroporti, stazioni, ecc.). Non parteciperanno però più alle azioni di pattugliamento.

Il rimodulamento è in vigore dall’1 gennaio per i prossimi tre mesi.

Leggi anche...