giovedì 28 Gennaio 2021

VALDIERI – RITROVATO PARROCO SCOMPARSO

VALDIERI (CN) – È in stato confusionale e ha un principio di assideramento, ma sta bene don Vittorio Bordiga, il parroco di 73 anni originario di Valdieri, nel cuneese ritrovato questa mattina dopo una notte di ricerche.

Del prete si erano perse le tracce ieri sera, quando non è rientrato a casa dopo una messa celebrata nel pomeriggio a Borgo San Dalmazzo. L’allarme era stato lanciato in serata. In un contatto telefonico tra i soccorritori e il parroco era emerso che l’uomo, in stato confusionale, non era riuscito a trovare la strada di casa e si era perso. Forse spaventato, aveva abbandonato l’auto e si era allontanato a piedi in cerca di aiuto.

Grazie al Gps del cellulare del sacerdote, le ricerche coordinate dai vigili del fuoco di Cuneo, con l’ausilio di polizia, carabinieri, soccorso alpino e forestale, si erano dapprima concentrate in valle Stura, poi nella zona di Monterosso Grana, nell’area del vallone Frise, tra le località di Villa San Pietro, Saretto e Frise a 15 chilometri da Cuneo.

Questa mattina, poco prima delle 11 è stata rinvenuta l’auto del parroco, a pochi chilometri di distanza, nel comune di Pradleves. Pochi minuti dopo è stato ritrovato anche il prete, infreddolito e stanco, ma senza ferite. Era nell’area di Madonna degli Angeli, proprio tra i comuni di Pradleves e il vallone Frise.

Originario di Valdieri, amministratore parrocchiale della parrocchia di Madonna Bruna, a Borgo San Dalmazzo, don Vittorio Bordiga è ora stato trasferito in ospedale a Cuneo per gli accertamenti sanitari del caso.

Leggi anche...